SCIENZA & VITA: DALLA PROLUSIONE DEL CARDINALE BAGNASCO UN INVITO ALL’EDUCAZIONE DELL’AFFETTIVITA’

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

“La famiglia si conferma luogo primigenio di educazione affettiva, caposaldo fondamentale dei principi in cui i figli si possano riconoscere e crescere. Raccogliamo quindi l’appello del cardinale Presidente Angelo Bagnasco a vigilare e a promuovere risposte educative affinché non vi sia occasione di ‘indebolimenti pretestuosi’ della famiglia volti a minarne le basi”, commentano Paola Ricci Sindoni e Domenico Coviello, presidente e copresidente nazionali dell’Associazione Scienza & Vita.

“Durante il nostro recente convegno nazionale associativo ‘Amore & vita’, dedicato alla formazione della vita affettiva, è emerso con chiarezza dai giovani interlocutori come ci sia forte la richiesta di indicazioni chiare quando si parla di amore, di sentimenti, di affettività, di relazioni di coppia. Ci viene chiesto un orizzonte ampio di riferimento, un ‘respiro alto’ attraverso il quale vedere a quale bellezza la relazione uomo donna può condurre e ispirare le relazioni affettive. Una richiesta che si rivela di pressante attualità, in un’epoca storica segnata dal nichilismo in cui tutto sembra lecito solo perché possibile”.

“Nel clima di relativismo diffuso, dove persino i progetti ministeriali si dimostrano sensibili all’invasiva cultura del gender e alla distruttiva concezione di annullamento della differenza tra i sessi emerge con urgenza la necessità di riproporre una corretta educazione affettiva, soprattutto impartita dalla famiglia, che resta il punto di partenza per rimettere al centro la relazione uomo-donna, la reciprocità e la complementarietà del maschile e del femminile. Una sfida educativa che ci interpella e ci coinvolge”.

image_pdf
facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Pubblicato in Comunicati Stampa