GAMBINO | A ISOLARE I MALATI NON È LA LEGGE, MA LA LORO RIDUZIONE A MERI PESI O SCARTI. NON SI PUÒ RIMUOVERE LA SOLIDARIETÀ | AVVENIRE 24 Ottobre 2018

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

“Mettere la vita umana al primo posto implica una scelta di campo che corrisponde al non rendere contendibile, negoziabile ciò che è il presupposto di principi basilari di ogni democrazia avanzata: l’eguaglianza e la dignità”. Ne è certo Alberto Gambino, prorettore dell’Università europea di Roma e presidente di Scienza & Vita. Leggi tutto l’articolo su Avvenire.

 

image_pdf
facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Pubblicato in Attività & News, News & Press