Soci fondatori e ordinari

* ci scusiamo per eventuali inesattezze, i CV potrebbero non essere aggiornati
Nome e cognomeProfessione Curriculum vitae
Adriano Bompianigià Direttore Istituto Internazionale Ricerca Fertilità e Infertilità
Adriano Pessina
Adriano
Direttore del Centro di Bioetica della Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università Cattolica, RomaAdriano Pessina, nato a Monza nel 1953, si è laureato in Filosofia nel 1977, con il prof. Adriano Bausola, nell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Le sue prime ricerche e le sue prime pubblicazioni riguardano alcuni aspetti del dibattito filosofico moderno sul nesso tra etica e politica e tra etica e religione. In seguito, le sue ricerche si sono spostate sul pensiero contemporaneo, con riferimento alle questioni filosofiche sollevate dalle ricerche scientifiche. In questo contesto nasce la rilettura del contributo filosofico di Henri Bergson, a cui Pessina dedicherà vari saggi, la traduzione di due opere di Bergson, Materia e Memoria (uno dei primi studi che affronta il problema del nesso tra cervello e pensiero), e  Le due fonti della morale e della religione, e, sempre, per l’editrice Laterza, una Introduzione a Henri Bergson. A Partire dai primi anni Novanta, Pessina ha iniziato a d occuparsi anche in bioetica: in questo campo ha prodotto una serie di saggi e in particolare il volume Bioetica. L’uomo sperimentale edito dalla Bruno Mondadori Per l’editrice Vita e Pensiero ha curato il volume Scelte di confine in medicina, dedicato al problema della sospensione dei trattamenti e che presenta un’indagine svolta in tutte le rianimazioni milanesi. Attualmente insegna Filosofia morale e Bioetica all’Università Cattolica di Milano. Fa parte del Dipartimento di Filosofia ed è professore di I fascia del settore disciplinare di Filosofia Morale. Dal 2006 è Direttore del Centro di Bioetica della Facoltà di Medicina e Chirurgia nella sede romana della Cattolica. Dirige il Corso di Perfezionamento in Bioetica dell’Università Cattolica di Milano. Ha fatto parte del Comitato Etico dell’Ospedale Niguarda di Milano ed è membro della commissione Bioetica e deontologia  dell’Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Milano. Nel 2005 è stato nominato Membro Ordinario della Pontificia Accademia per la Vita. 
Alberto Ferrari
Alberto
Presidente Nazionale Centro Turistico Giovanile (CTG)Alberto Ferrari è nato a Sant’Urbano (Pd) nel 1953 e abita a Badia Polesine (Ro).
Dopo gli studi classici, si è laureato in Scienze Politiche a pieni voti all’Università di Padova. Formatosi nell’Azione Cattolica, ha partecipato negli anni del post-Concilio ad alcune interessanti esperienze del mondo cattolico.
Dagli anni ’80 si è impegnato nel Centro Turistico Giovanile, sviluppando la propria esperienza nel campo del turismo e del tempo libero. Ne è successivamente diventato Presidente regionale del Veneto, Segretario generale e, dal 1988,  Presidente nazionale.
E’ Consigliere nazionale del Forum del Terzo Settore, nel quale coordina il gruppo tematico sul Turismo sociale, sostenibile e solidale.
Consigliere della Fitus (Federazione Italiana del Turismo Sociale), la rappresenta a Bruxelles nel Consiglio del Bits (il Bureau International du Tourisme Social).
Attualmente dirige anche la rivista Turismo giovanile. E’ stato per un decennio amministratore locale.
Alberto MonticoneMargherita - già Presidente Azione Cattolica Italiana (Cv non ancora disponibile)
Aldo Arduino CiappiAvvocato PisaArduino (Aldo) Ciappi, nato a Pisa il 5 febbraio 1959, professione: avvocato civilista in Pisa.
Responsabile sin dalla sua costituzione (gennaio 2003) dell'Unione locale di Pisa dell'U.G.C.I..
Coadiutore del Prof. Massimo Ermini (docente all'Università di Pisa, facoltà Medicina e responsabile locale di M.P.V.) Presidente del Comitato Scienza e Vita di Pisa.
Responsabile della neo-costituita associazione-gruppo di sostegno "Scienza e Vita di Pisa e Livorno".
Aldo LoiodiceOrdinario di diritto costituzionale, Università di Bari (Cv non ancora disponibile)
Aldo VecchioneDirettore scientifico dell'Istituto G. Pascale di Napoli (Cv non disponibile)
Alfredo Anzani
Alfredo
Docente etica clinica, Università Vita Salute San Raffaele, MilanoLaureato in Medicina e Chirurgia, svolge la sua attività presso l’Ospedale San Raffaele di Milano quale Direttore Ufficio Affari Speciali della Sovrintendenza Sanitaria.
E’ professore a contratto presso le Scuole di Specializzazione della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università Vita Salute San Raffaele,  ove insegna “Etica clinica”.
Autore di numerosi lavori su temi di etica medica, nel 1985 ha frequentato il corso di perfezionamento in Bioetica presso la Georgetown University di Washington. E’ segretario del Comitato Etico del San Raffaele, membro della Consulta per i problemi della Sanità presso la Conferenza Episcopale Italiana, membro corrispondente della Pontificia Accademia per la Vita. Già Segretario Generale della FEAMC (European Federation of Catholic Physicians Associations) dal luglio 2004 ne è Vice Presidente.
Alfredo CoralliniOrdinario microbiologia, Università Ferrara, presidente provinciale ACLI FerraraAlfredo Corallini, nato il 31/10/1947 a  Vigarano Mainarda (FE), ha conseguito la  laurea in Scienze Biologiche nell’anno accademico 1970/71.
Nel 1971 è risultato vincitore di una borsa di studio biennale del Ministero della P.I. presso l’Istituto di Microbiologia dell’Università degli Studi di Ferrara e nel Novembre 1973 è stato nominato assistente ordinario presso lo stesso Istituto. Nell’anno accademico 1977/78 è stato incaricato dell’insegnamento di Microbiologia nella Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali, Corso di Laurea in Scienze Biologiche.  Nominato professore associato per la disciplina “Microbiologia”, Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali, corso di Laurea in Scienze Biologiche, dal 2001 è professore ordinario di Microbiologia presso il Dipartimento di Medicina Sperimentale e Diagnostica, sezione di Microbiologia . Attualmente tiene gli insegnamenti di Microbiologia, Virologia Molecolare e di Biotrasformazioni Microbiologiche  all'Università di Ferrara.  Ha organizzato e coordinato gruppi di ricerca nell’ambito di finanziamenti ottenuti dal Ministero della Ricerca Scientifica, dalla Comunità Europea e da ditte. Ha partecipato a numerosi congressi nazionali ed internazionali ed è autore di circa un centinaio di articoli scientifici pubblicati sulle più importanti riviste straniere.
Alfredo Mantovano
Alfredo
Senatore della Repubblica Alleanza NazionaleNato nel 1958, sposato e con tre figli, magistrato dal 1983, nel 1996 è stato eletto alla Camera dei Deputati. Nella XIII legislatura sono state approvate dal Parlamento sue proposte di legge in materia di: semplificazione del rientro dai protesti dei titoli; tutela dei testimoni di giustizia; risarcimento delle vittime di mafia. Dal 2001 al 2006 è stato Sottosegretario di Stato all'Interno con delega alla pubblica sicurezza e ha presieduto la Commissione sui collaboratori e testimoni di giustizia. In tale veste ha collaborato, fra l’altro, alla stesura della legge “Fini-Bossi” sull’immigrazione, della legge “Fini” sulla droga e delle leggi in materia di terrorismo approvate nella XIV legislatura. Nell’aprile 2006 è stato eletto al Senato della Repubblica. Vicino all'associazionismo cattolico, dal 1976 fa parte di Alleanza Cattolica. Ha costituito a Lecce un'associazione, Progetto Osservatorio, della quale è presidente, di approfondimento delle tematiche culturali di rilievo politico. E’ fra i promotori dell’appello Per l’Occidente, del quale è primo firmatario il presidente del Senato prof. Marcello Pera. Dal 1984 è iscritto nell’Albo dei giornalisti pubblicisti. E’ autore di diversi volumi e di vari saggi con altri autori. Dall’anno accademico 2005-2006 coordina il master di Scienza delle migrazioni all’Università Europea di Roma.
Angelo FioriEmerito di Medicina Legale - Università Cattolica del Sacro Cuore, RomaANGELO FIORI è nato a Valdagno (Vicenza) il 5 settembre 1927.  Ha diretto l’Istituto di Medicina Legale della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università Cattolica di Milano, sede di Roma. Emerito di Medicina Legale nell’Università Cattolica del Sacro Cuore, insegna Medicina Legale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’università LUMSA e nella Facoltà medica del Campus Biomedico, Roma. Autore di quasi 300 pubblicazioni scientifiche in vari settori della Medicina Legale, negli ultimi anni si è occupato dei problemi della responsabilità medica. Da molti anni dirige, assieme al prof. mons. Elio Sgreccia, la rivista di bioetica Medicina e Morale. Fa parte dell’Advisory Board delle riviste internazionali The American Journal of Forensic Pathology (USA), Legal Medicine (Giappone), della Rivista Italiana di Medicina Legale e della rivista Difesa Sociale. Dirige una collana di monografie di Medicina Legale presso l’Editore Giuffrè (Milano). E’ membro della Commissione giuridica dell’Automobile Club d’Italia e del Comitato Etico dell’Istituto Superiore di Sanità, delle Società di Medicina Legale tedesca, francese e spagnola e dell’International Society of Forensic Haematology. E’ attualmente vice presidente del Comitato Nazionale per la Bioetica.
Angelo Loris Brunetta
Angelo Loris
Presidente Associazione "Loris Brunetta" per la ricerca sulle cellule staminali somatiche - GenovaNato a Genova il 03/01/1963, diplomato, coniugato, 1 figlio adottivo, impiegato della Pubblica Amministrazione. Nel 1983 membro fondatore del Comitato Ligure Giovani Thalassemici, che ha presieduto dal 1983 al 1986. Nel 1989 responsabile dell'ufficio di presidenza della TIF Thalassaemia International Federation, collaboratore col Board Of Director della TIF per l'organizzazione del primo Congresso Internazionale delle Associazioni di Pazienti Thalassemici tenutosi a Forte Village - S.Margherita di Pula- presso Cagliari. Dal 2000 nuovamente Presidente del Comitato Ligure giovani Thalassemici poi convertito in Associazione Ligure Thalassemici Onlus. Collaboratore della Fondazione Italiana "Leonardo Giambrone" per la guarigione dalla thalassemia, con incarico di contatti col Parlamento Europeo in tema di infezioni da trasfusione di sangue. Nel 2005 Co-fondatore con il Ministro dei Rapporti col Parlamento Carlo Giovanardi, con il Sottosegretario alla Salute Domenico Di Virgilio, con l'On. Riccardo Migliori e con il Professor Angelo Luigi Vescovi, dell'Associazione "Loris Brunetta" per la ricerca sulle cellule staminali somatiche. Con la stessa Associazione ha partecipato alla costituzione del Comitato Scienza & Vita, ed ha avuto un ruolo attivo nella campagna referendaria a difesa della legge 40, partecipando a diverse trasmissioni televisive e radiofoniche. Attualmente riconfermato nel ruolo di Presidente dell'Associazione Ligure Thalassemici Onlus.
Angelo Montanari
Angelo
Professore straordinario di informatica presso la facoltà di Scienze MFN, Università di Udine (Cv non ancora disponibile)

Angelo Montanari è Professore Straordinario di Informatica presso la Facoltà di Scienze M.F.N. dell’Università degli Studi di Udine. Svolge attività di ricerca nei settori dell’informatica teorica (logiche temporali, teoria degli automi, teoria dei giochi), dell’intelligenza artificiale e delle basi di dati. È autore di oltre 150 pubblicazioni apparse in atti di convegni, riviste e libri internazionali. È coinvolto in diversi progetti di ricerca e collaborazioni nazionali ed internazionali. Da anni collabora attivamente all’area di ricerca SEFIR (Scienza e fede sull’interpretazione del reale) del progetto culturale promosso dalla Chiesa italiana, un gruppo di lavoro interdisciplinare che coinvolge scienziati, filosofi e teologi. Di recente, ha iniziato ad occuparsi di questioni di tecnoetica sollevate dagli ultimi sviluppi dell’intelligenza artificiale nell’ambito della robotica e della bionica.


Angelo VescoviDocente Biologia cellulare - Condirettore "Istituto di ricerca sulle cellule staminali", Dibit, H.S. Raffaele, Milano(Cv non ancora disponibile)
Anna M. Pastorino
Anna M.
Presidente Centro Italiano Femminile (CIF)Laureata in Scienze politiche. Si è occupata attivamente di politica, partecipando a commissioni regionali e diocesane ed a numerosi convegni di studio a partire dagli anni Settanta. Dal 1975 è aderente del Centro Italiano Femminile, associazione della quale dal febbraio del 2004 ricopre la carica di Presidente Nazionale, dopo essere stata negli anni responsabile locale del CIF comunale e provinciale di Genova, oltre che del CIF ligure.
Antonio BaldassarePresidente emerito Corte Costituzionale
Antonio CicchettiDirettore amministrativo Università Cattolica Sacro Cuore Roma (Cv non ancora disponibile)
Antonio Inchingoli
Antonio
Segretario Generale MclNato a Guardia Perticara (PZ) il 13 Ottobre 1948, coniugato e padre di due figli.
Dopo la maturità tecnica, consegue la laurea in scienze turistiche con 110 e lode e pubblicazione della tesi. Il 2 giugno 1983 è nominato dal Presidente della Repubblica, Sandro Pertini, Cavaliere della Repubblica.
Attualmente ricopre i seguenti incarichi:
-    Direttore Generale C.A.F.-M.C.L. (Centro di Assistenza Fiscale)
-    Segretario Generale M.C.L.
-    Segretario Generale dell’E.N.Te.L.-M.C.L.
-    Consigliere Nazionale della Confcooperative
-    Presidente della Fondazione Soc. Alfredo Vitello.
-    Dal 1990 è componente il Consiglio Direttivo del Movimento Europeo.
-    Presidente del C.R.I.S.S. (Centro Ricerche Internazionale Studi Sociali).
-    Fondatore e componente il Consiglio di Gestione della Fondazione Tertio Millennio.
-    Componente il Consiglio di Amministrazione della Fondazione FRANCIA (SCV)
-    Dal Novembre 2000 è vice Presidente I.C.R.A. (International Catholic Rural Association) per l’Europa
-    Componente il Comitato di Gestione di AGRIMISSION (SCV)
-    Componente il Consiglio di Amministrazione di Assisi ONLUS FILOVERDE
-    Consigliere del C.G.I.E. (Consiglio Generale Italiani all’Estero).
-    E’ Presidente del Comitato Scientifico della Magna Charta per la promozione turistica
-    Presidente Regionale MCL Campania
Antonio VanzoLega Nord (Cv non ancora disponibile)
Bruno Dallapiccola
Bruno
Direttore Scientifico Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, RomaBruno Dallapiccola à professore di Genetica Medica presso l'Università "La Sapienza" di Roma, nonché direttore scientifico dell'Istituto Mendel di Roma e dell'Irccs Ospedale Casa sollievo della sofferenza di San Giovanni Rotondo. Fa, inoltre, parte di numerosi organismi medici a livello nazionale e internazionale. Nel 1976 ha costituito a Roma il primo servizio di diagnosi prenatale. In seguito ha fondato e coordinato in diversi Ospedali e Università, 11 laboratori di diagnosi genetica e servizi di consulenza genetica. Dal 1985 coordina il censimento dei laboratori di diagnosi genetica in Italia, per conto delle Società di Genetica medica e umana. Coordina l'interfaccia italiana del progetto Orphanet per le malattie rare. L'attività di ricerca ha avuto come oggetto principale la comprensione delle basi molecolari delle malattie rare, con contributi specifici nel campo della citogenetica, mappaggio e clonaggio di più geni. E' autore di 520 pubblicazioni su riviste internazionali.
Carla Rossi Espagnet
Carla
Docente di Mariologia presso l'Istituto Superiore di Scienze Religiose all'ApollinareLaureata in Lettere e filosofia con una tesi su Dante, ha conseguito il dottorato in Teologia nel 1993 presso l’Istituto Giovanni Paolo II per studi su Matrimonio e Famiglia di Roma, con una tesi sul Magistero ordinario del Papa in materia morale. In seguito ha svolto per alcuni anni attività di docenza presso lo stesso Istituto occupandosi di Matrimonio e Famiglia nei documenti del Magistero, tema sul quale ha curato la revisione di un libro e la sua traduzione all’inglese, e su cui ha scritto vari articoli su riviste specializzate. Dal 2003 dirige il corso “Amore, famiglia, educazione” presso l’Istituto Superiore di Scienze Religiose all’Apollinare della Pontificia Università della santa Croce.
Attualmente ha esteso i suoi interessi al campo della Mariologia, nel quale ha approfondito l’approccio antropologico relativamente alla realtà femminile nel piano di Dio. Ha pubblicato alcuni articoli in opere collettanee sulla dignità della donna, e sulla donna e i diritti umani. Oltre alla ricerca scientifica di tipo antropologico e teologico relativa alla donna e alla famiglia, si occupa della docenza del corso di Mariologia presso l’Istituto di Scienze Religiose all’Apollinare.
Carlo Campagnoli
Carlo
Ginecologo, endocrinologo - Ospedale S. Anna, TorinoLaurea in Medicina e Chirurgia 1965; specializzazione in Endocrinologia 1967; specializzazione in Ostetricia e Ginecologia 1970. Libera docenza in Patologia Ostetrica e Ginecologica, Università di Torino dal 1972. Direttore della SC Ginecologia Endocrinologica, ASO OIRM-S.Anna, Torino dal 1989 al 2003; dal 2004 Consulente della S.C. Ginecologia Endocrinologica, con delega a presentare progetti di ricerca finalizzata, quale responsabile scientifico, a nome e per conto dell’ASO OIRM-S. Anna. Docente di Ginecologia Endocrinologica alla Scuola di Specializzazione in Ginecologia e Ostetricia dell'Università di Torino dal 1971 al 2004. Direttore scientifico della Scuola post-universitaria di Ginecologia Endocrinologica della Fondazione Confalonieri-Ragonese, Milano, dal 1998. Vicepresidente della Società Italiana Fertilità Sterilità, dal 1983 al 1988. Membro della Commissione consultiva per le procedure e le modalità tecniche di Procreazione Medicalmente Assistita, Ministero della Salute, 2004.
Carlo CasiniEuroparlamentare UDC, Presidente Movimento per la VitaCarlo Casini è nato a Firenze nel 1935. E' presidente del Movimento per la vita italiano e membro della Pontificia accademia per la vita, nonchè del Comitato nazionale di bioetica. Insegna Bioetica al Pontificio ateneo Regina Apostolorum. Nel corso della sua pluridecennale attività in difesa della vita e della famiglia Casini ha scritto numerosi volumi, toccando anche i temi della giustizia e dei diritti umani: i due ultimi riguardano proprio gli aspetti etico-giuridici della legge 40 e sono stati editi di recente da Giappichelli e Cantagalli. Da magistrato Casini ha svolto l'incarico di Pretore a Empoli (1963-1966), di sostituto Procuratore della Repubblica (1966-1979), di Consigliere presso la Corte di Cassazione (1999-2003). Membro del Parlamento italiano (1979-1994) e di quello europeo (1984-1999) è stato, in patria, relatore delle leggi riguardanti la riforma del codice di procedura penale, l'adozione, la prevenzione e la lotta contro la droga, la lotta contro il terrorismo. A livello continentale, invece, Casini si è occupato di aspetti etici e giuridici della procreazione assistita, di adozioni internazionali, di lotta contro lo sfruttamento sessuale dei minori.
Carlo Cirotto
Carlo
Vice Presidente Nazionale MEIC - PerugiaCarlo Cirotto è nato a Camerino nel 1944. E’ professore ordinario di “Citologia e Istologia” presso l’Università di Perugia. Ha svolto attività di didattica e ricerca presso le Università di Perugia e L’Aquila e presso il Laboratorio di Embriologia Molecolare del C.N.R. di Napoli. Si occupa di problemi riguardanti i processi del differenziamento embrionale a vari livelli di complessità, da quello molecolare a quello cellulare, a quello tissutale. Gli argomenti ai quali ha dedicato maggior attenzione sono il ricambio delle emoglobine, l'eritropoiesi e l'angiogenesi embrionali. E' autore di oltre cento pubblicazioni scientifiche. Dal 2000 è Direttore del Dipartimento di Biologia Cellulare e Molecolare dell’Università degli Studi di Perugia.
Carlo Costalli
Carlo
Presidente Nazionale Movimento Cristiano Lavoratori (MCL)Attualmente è:
-    Presidente Nazionale  MCL (Movimento Cristiano Lavoratori)
-    Presidente Patronato SIAS (Servizio Italiano Assistenza Sociale)
-    Componente del CNEL (Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro)
-    Componente dell’Osservatorio dell’Associazionismo presso il Ministero del Lavoro)

Negli anni precedenti:
-    Senatore della Repubblica nell’XI legislatura
-    Già membro del CGIE – Consiglio Generale degli Italiani all’Estero
-    Vice Presidente I.T.D.C. (Internazionale dei Lavoratori Democratici Cristiani) nel 1998.
-    Componente per nove anni del Comitato Esecutivo dell’U.E.L.D.C. (Unione Europea dei Lavoratori Democratici Cristiani), organismo sociale del Partito Popolare Europeo.
-    Consigliere Nazionale del Forum Terzo Settore.

Esperto dei problemi del lavoro, della Previdenza, dell’immigrazione e della Formazione Professionale.

Promotore di varie iniziative di solidarietà e di cooperazione internazionale.
Carlo SbiroliDirettore di struttura complessa di oncologia ginecologica; Polo oncologico Regina Elena, Roma (Cv non ancora disponibile)
Carlo SecchiOrdinario politica economica europea, già Rettore Università Bocconi, Milano (Cv non ancora disponibile)
Carlo Valerio Bellieni
Carlo Valerio
Membro del Consiglio Esecutivo Scienza & Vita - Neonatologo, Professore a contratto presso l'Università di SienaCarlo Valerio Bellieni, dirigente medico presso l'Unità Operativa di Terapia Intensiva Neonatale del Policlinico Universitario di Siena. Da anni si dedica allo studio del dolore neonatale, con un'attività di ricerca che ha portato a pubblicare più di 130 pubblicazioni in Italia e all'estero, alcune delle quali sulle maggiori riviste pediatriche mondiali. E' stato chiamato a redigere un capitolo della prestigiosa Encyclopedic reference on Pain. Ha diversi insegnamenti a contratto con varie facoltà universitarie. E' stato guest speaker nelle università di New York e Philadelphia, ha partecipato a più di 80 congressi come relatore. Ha brevettato apparecchi medicali per la cura e la prevenzione dello stress del neonato, ha creato sistemi di analgesia che entrano oggi nelle linee-guida di alcune società scientifiche nazionali (ultima in ordine di tempo quella Australiana) ha eseguito studi per la decifrazione del pianto del neonato ed ha creato la scala ABC per la misurazione del livello di dolore del neonato.
E' membro di prestigiose società scientifiche italiane e internazionali. Ha pubblicato diversi libri di argomento medico: “L’alba dell’io”,  "La risorsa Down", “Padroni della vita?”
Cesare Cavalleri
Cesare
Direttore Edizioni Ares e della rivista "Studi Cattolici" MilanoCesare Cavalleri (Treviglio, 1936) è direttore di Studi Cattolici, <<mensile di studi e di attualità>>, dal 1965. Dallo stesso anno dirige la casa editrice Ares che pubblica libri di saggistica e di alta divulgazione culturale. E’ laureato in economia e ha insegnato per alcuni anni Statistica all’Università di Verona. Ha tenuto corsi alla Scuola superiore delle Comunicazioni sociali dell’Università Cattolica di Milano, e corsi di <<Creatività e comunicazione>> come professore a contratto nell’Università di Genova (cattedre di Estetica e di Storia della filosofia).  Collabora al quotidiano Avvenire, di cui è stato anche critico televisivo, dal primo numero (4 dicembre 1968). Attualmente, oltre ad articoli di critica letteraria e di costume, pubblica ogni mercoledì su Avvenire una rubrica intitolata Persone & parole, che ha già dato luogo a tre volumi antologici. Nel volume Letture, ha raccolto la sua esperienza trentennale di critico letterario. Ha curato la versione ritmica del Libro della Passione, del poeta e teologo cileno José Miguel Ibaňez Langlois, diffusa anche in CD con musiche di Gianmario Liuni. Ha raccolto l’Intervista sul fondatore dell’Opus Dei, di Mons. Alvaro del Portillo. Nel 2004 gli è stato assegnato il Premio internazionale Medaglia d’oro per la Cultura cattolica.
Cesare MirabelliPresidente emerito Corte Costituzionale (Cv non ancora disponibile)
Claudia NavariniDocente di Bioetica Pontificio ateneo Regina Apostolorum
Claudio Risé
Claudio
Psicoterapeuta, Docente Psicologia dell'EducazioneClaudio Risé, nato a Milano nel 1939, sposato, due figli, è attivo nelle Scienze politiche e sociali, nel giornalismo, e nella psicoterapia. Nelle scienze politico-sociali si è formato all’Institut Universitaire de Hautes Etudes  Internationales di Ginevra, insegnando poi a Losanna, Trieste-Gorizia, Varese, Milano-Bicocca.
Nel giornalismo (è stato inviato a L’Espresso, Repubblica, Il Corriere della sera, e nella direzione di Espansione, e Tempo ), è oggi presente con proprie rubriche  su Liberal, Io Donna, Il Mattino, e,  come editorialista, a Il giornale, e Avvenire.  
Nella psicoterapia, dopo una formazione junghiana a Milano e Zurigo, ha inaugurato in Italia lo studio psicoanalitico del maschile. A questo lavoro appartengono i libri:  Il padre, l’assente inaccettabile, e Il mestiere di padre, San Paolo editore, ristampati e tradotti  in molte edizioni.
Sul sito: www.claudio-rise.it l’aggiornamento delle sue pubblicazioni, e incontri, e una casella di posta elettronica per contattarlo.
Clementina Peris
Clementina
Ginecologa, responsabile terapie sterilità, Ospedale S. Anna, TorinoLaurea in Medicina e Chirurgia, 1975. Specializzazione in Ostetricia e Ginecologia, 1979. In servizio presso ASO OIRM-SANT’ANNA di Torino dal 1979, dal febbraio 2006 Direttore della Struttura Complessa di Ginecologia Endocrinologica. Responsabile del Modulo Organizzativo di “Sterilità della coppia” dal 1994, dell’Unità Operativa non Autonoma di “Fisiopatologia della Riproduzione-Terapia della Sterilità e Tecniche di Riproduzione Assistita” dal 1997 al 1999, dell’Unità Semplice “Prevenzione e Terapia della Sterilità” dal 2002. Responsabile del Centro FIV-ER dell’Ospedale Sant'Anna di Torino dal Novembre 1995. Ha pubblicato 140 lavori scientifici relativi a temi di ginecologia e di patologia della riproduzione umana. Docente di Terapia Medica della Sterilità Femminile dall’anno accademico 2000/2001, alla scuola di Specializzazione in Ginecologia e Ostetricia dell’Università di Torino e della Scuola post-universitaria di Ginecologia Endocrinologica della Fondazione Confalonieri–Ragonese, Milano, dal 1998.
Cristina De LucaSottosegretario alla Solidarietà sociale, Margherita, già dirigente AGESCI Roma (Cv non ancora disponibile)
Dante D'Elpidiopopolari Udeur (Cv non ancora disponibile)
Dario AntiseriOrdinario metodologia scienze sociali, Università LUISS, Roma (Cv non ancora disponibile)
Dario PetriPresidente Associazione Bambini Cerebrolesi Federazione italiana - Vicenza

Dario Petri e’ nato nel 1957 a Bassano del Grappa (VI). Egli  è attualmente presidente dell’Associazione Bambini Cerebrolesi (ABC) Triveneto, che riunisce genitori con figli con disabilità al fine di promuovere il ruolo attivo e centrale della famiglia nel progetto di vita e nel processo evolutivo del figlio. Dario Petri, attraverso l’ABC Federazione Italiana, coordina delle diverse associazioni ABC regionali, al fine di ottenere la valorizzazione del ruolo della famiglia di persone con disabilità  sull’intero territorio nazionale.
Ulteriori informazioni sugli obiettivi e sulle attività dell’ABC sono disponibili nel sito www.associazioneabc.it

Domenico Di Virgilio
Domenico
Forza Italia - Presidente Forum Operatori SanitariNato a Villa Bozza – Montefino (Teramo) il 23 giugno 1939
 
• Dal 1980 al 2001: Primario Medico presso l’Ospedale “Giuseppina Vannini” di Roma
• Nel 1986: Insignito dell’onorificenza di Commendatore dei Cavalieri di S. Gregorio Magno
• Dal 1988 al 2004: Presidente Nazionale della Associazione Medici Cattolici Italiani
• Dal 1994: Membro della Pontificia Accademia per la Vita
• Nel 1996-2006: Coordinatore nazionale e fondatore del “FORUM delle Associazioni di ispirazione cristiana che operano in campo socio-sanitario”
• Nel 2004: Riceve il Premio internazionale “Esculapio” per il suo impegno e testimonianza nella Scienza Medica
• Nel 2005: Fondatore della Associazione “Loris Brunetta” per lo studio delle Cellule Staminali
• Nel 2005: è uno dei fondatori dell’Associazione Scienza e Vita
• E’ stato Vice Presidente Nazionale della Società Italiana di Medicina Interna
• E’ stato componente della Commissione “Dulbecco” istituita nel settembre 2000 dal Ministero della Sanità sul problema dell’uso delle “cellule staminali” in terapia
• E’ membro del Comitato Nazionale della Lega Italiana per la lotta contro i tumori
Incarichi politici: Deputato di Forza Italia nella XIV Legislatura
Sottosegretario alla Salute dal 27 aprile 2005 al 17 maggio 2006
Deputato di Forza Italia nella XV Legislatura
Responsabile Nazionale del Dipartimento di Bioetica di Forza Italia
Domenico Galbiati
Domenico
Responsabile Centro studi e formazione ARIS Presidente IRCCS "Eugenio Medea" RomaNato a Casatenovo (Lecco) il 25.08.1945. Laureato in Medicina e Chirurgia a Milano nel 1970. Specializzato in Neurologia a Pavia nel 1977 - Neurologo ospedaliero a Lecco. Consigliere Regionale in Lombardia (III e IV legislatura) e Deputato (XI legislatura), eletto nella lista DC. Membro della Direzione Nazionale del PPI dal 1994 al 2000. Dal maggio 2000, Presidente dell’Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico “Eugenio Medea” dell’Associazione “La Nostra Famiglia” presso cui svolgeva attività professionale dal 1975.
Donato Renato Mosella
Donato Renato
Onorevole Margherita

Donato Renato Mosella (Porto Alegre – BR, 1957) è sposato ed ha tre figli. Cresciuto a Napoli, è entrato giovanissimo nell'associazionismo di volontariato. Laureato in Scienze Motorie, impegnato nell'Azione Cattolica Italiana e nel Centro Sportivo Italiano (CSI) di cui è stato coordinatore nazionale nel 1984 e Presidente nazionale  dal 1991 al 2000. Nel 1988/89 ha frequentato la Scuola di formazione politica presso l'Istituto "Giuseppe Lazzati". Già vicepresidente della Federazione Internazionale di Educazione Fisica e Sportiva (FICEP) e  vicepresidente del Comitato Italiano Sport per Tutti, è stato membro del Comitato Direttivo di Telefono Azzurro e del Comitato Italiano Sport contro Droga. Insignito dal Servizio Missionario Giovani (SERMIG) del premio "Artigiano della Pace”. Già Segretario della Commissione Ecclesiale per la Pastorale del Tempo Libero, Turismo e Sport della CEI. Nel 1995 Giovanni Paolo II lo ha nominato membro del Comitato Centrale del Grande Giubileo dell'Anno 2000 e presidente del Comitato Tecnico dell'Anno Santo. Componente, per parte vaticana, della Commissione Mista Italia-Santa Sede per il Giubileo. Nel 1998 ha promosso il movimento “Centocittà - Per un'Italia nuova”. Nel 1999 Direttore del Centro del Volontariato per l'accoglienza giubilare. Eletto per l'Ulivo (elezioni politiche 2001) alla Camera dei Deputati, attraverso il sistema maggioritario. Nella XIV legislatura iscritto al Gruppo parlamentare Margherita, DL - L'Ulivo, componente della XII Commissione Affari Sociali e della Commissione parlamentare di inchiesta sul ciclo dei rifiuti e sulle attività illecite connesse. Nel 2002 nominato da Francesco Rutelli Capo della sua Segreteria Politica. Nuovamente eletto nelle liste dell’Ulivo alla Camera dei Deputati nel 2006.

Edio Costantini
Edio
Presidente Centro Sportivo Italiano (CSI)Edio Costantini, è nato nel 1952 a San Benedetto del Tronto; è sposato ed ha tre figli. Ha iniziato da giovane un lungo percorso di militanza cattolica, ricoprendo vari incarichi nell’Azione Cattolica Italiana della sua regione. È entrato quindi nelle fila del Centro Sportivo Italiano. Già dirigente di azienda, Segretario nazionale nel quadriennio 1991-1995, nel 1996 è stato eletto vicepresidente vicario del CSI. Nel 2000 è stato eletto Presidente Nazionale, riconfermato per il quadriennio 2004-2008. Come giornalista pubblicista  è direttore responsabile dell’organo ufficiale dell’Associazione, il mensile Stadium. È vicepresidente internazionale della Fédération Internationale Catholique d’Education Physique et Sportive (FICEP), associazione europea che riunisce le organizzazioni sportive cattoliche. È membro dell’Osservatorio Nazionale dell’Associazionismo di Promozione Sociale, istituito dal Ministero del Lavoro e Politiche Sociali. È membro del Comitato Preparatorio del IV Convegno Ecclesiale Nazionale 2006 “Testimoni di Gesù Risorto, speranza del mondo”. È stato socio promotore ed attualmente è membro del Consiglio direttivo di “Retinopera”. È stato promotore ed è attualmente membro dell’Associazione “Scienza e Vita”. È il portavoce del Comitato nazionale per la promozione dello sport per tutti che comprende otto enti di promozione sportiva:  ACSI, AICS, CSEN, CSI, CUSI, ENDAS, UISP e US ACLI.
Edoardo Patriarca
Edoardo
Membro del Consiglio Esecutivo Scienza & Vita - Dirigente Terzo Settore, già Presidente dell'AGESCINato a Basciano (Te) il 17 ottobre 1953, dal 1999 al 2006 portavoce del Forum permanente del Terzo settore, un coordinamento nazionale che raccoglie più di 100 organizzazioni di Terzo settore in rappresentanza di 12 milioni di cittadini, riconosciuto parte sociale dal governo.
Laureato in Chimica, ha insegnato presso l'Itis "L. Vinci" di Carpi.
Per anni è stato presidente della sezione carpigiana dell'Uciim (Unione cattolica degli insegnanti delle medie) e direttore della Caritas diocesana. Dal 1990 al 1993 è membro del comitato centrale dell'Agesci, dal 1997 è co-presidente nazionale dell'Agesci. Nel 1995 partecipa alle amministrative della propria città ed è nominato presidente del consiglio comunale.
E' stato consulente presso il ministero della Pubblica istruzione per tutte le problematiche riguardanti l'associazionismo giovanile.
Ha collaborato con il ministero degli Affari sociali per la stesura dei rapporti sul volontariato, è componente dell'Osservatorio nazionale del volontariato presso il medesimo Ministero.
Numerose le collaborazioni con le riviste specializzate del Terzo settore e con alcune Università. Ha pubblicato quattro sussidi su alcuni temi educativi e problematiche giovanili: su questi temi svolge una intensa attività di conferenziere.
Eleonora PorcuGinecologa e ricercatrice del Policlinico Sant'Orsola di Bologna (Cv non ancora disponibile)
Elvio CovinoOrdinario presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università "Campus Bio-Medico" di Roma (CV non ancora disponibile)
Emanuela Baio Dossi
Emanuela
MargheritaGiornalista professionista, già redattrice di Avvenire e del Sole 24Ore, è nata il 10 settembre 1956 e risiede col marito e i due figli a Bernareggio (Monza). Laureata in lettere con una tesi in storia contemporanea, è autrice di pubblicazioni sulla storia dell’assistenza ambrosiana e sul ruolo delle donne:“Le stelline. Storia dell’Orfanotrofio Femminile di Milano”, “I Cif lombardi dal 1045 ad oggi”, “La tela di Penelope” e "La città delle stelline".
Dal 1995 al 2001 è stata consigliere provinciale di Milano, dal 1997 al 1999 ha ricoperto anche  il ruolo di Assessore alle politiche sociali della Provincia di Milano,  dal 1985 al 1989 è stata consigliere comunale a Bernareggio.
Nel maggio 2001 è eletta senatrice. Al Parlamento ha ricoperto il ruolo di Segretario della 12^ “Commissione permanente Igiene e Sanità”, membro della commissione d'inchiesta sul Servizio Sanitario Nazionale e della “Commissione speciale in materia d'Infanzia e di Minori”. La profonda conoscenza maturata in ambito sociale le ha permesso anche di spendersi con sensibilità e competenza in qualità di relatrice dell’Indagine conoscitiva sulla denatalità, il parto e sulla legge in materia di affido condiviso. Nell'aprile 2006 è stata eletta senatrice per la seconda volta.
L’attività parlamentare è stata caratterizzata dall'intenso lavoro svolto a tutela delle categorie sociali più deboli: i portatori di handicap, i malati di Alzheimer, i giovani, le famiglie, le donne, i lavoratori precari e non precari. Ha profuso grande impegno anche sui temi etici. Il costante impegno romano non ha inficiato neppure lontanamente la partecipazione della senatrice alla vita della comunità locale. Anche in questo ambito l’attività svolta è stata vasta e varia.
Emanuela LulliGinecologa PesaroEmanuela Lulli è nata a Roma il 22.01.1963.
E' sposata dal 1988 con Paolo Marchionni, è madre di 4 figli (Giulia, Chiara, Francesca e Pietro). 
Si è laureata in Medicina e Chirurgia all'Università Cattolica del Sacro Cuore, a Roma, nell'ottobre 1987.
Fin da allora ha iniziato a collaborare con il Centro Studi e Ricerche sulla Regolazione Naturale della Fertilità presso la medesima Università, dove si è formata come Insegnante del Metodo Billings.  In tale ambito è attualmente referente scientifico della Associazione Marchigiana Metodo Billings (A.Ma.M.B.). 
Nel 1989 ha collaborato con il Centro di Bioetica dell'Università Cattolica del S. Cuore, dove ha conseguito il diploma di Perfezionamento. 
Nel 1991 si è specializzata in Ostetricia e Ginecologia all'Università di Chieti. 
Dal 1991 è medico di Medicina Generale a Pesaro, ove esercita anche la professione di ginecologo libero-professionista. 

Da circa 20 anni svolge:
-    incontri nelle scuole elementari, medie e superiori, nonché nelle Parrocchie e nelle Associazioni Ecclesiali, finalizzate alla formazione di bambini, adolescenti e ragazzi sui temi della affettività e della sessualità;
-    incontri di formazione sono tenuti per catechisti, genitori ed educatori dei ragazzi e dei giovani;
-    svolge intensa attività di formazione nell'ambito dei corsi di preparazione al matrimonio. 

Svolge inoltre attività di consulenza sui metodi di regolazione naturale della fertilità a donne e coppie, dedicando negli ultimi anni particolare attenzione alla formazione di nuove insegnanti del metodo Billings nella Regione Marche. 
Svolge anche attività di volontariato a sostegno delle donne in gravidanza seguite dal Centro di Aiuto alla Vita di Pesaro, di quelle ospiti di “Casa Fiducia” (struttura di accoglienza per ragazze madri) a Pesaro, di quelle seguite dalla Caritas diocesana di Pesaro.  
Da diversi anni è docente al Corso di Bioetica promosso dalla Diocesi di Ascoli Piceno e più recentemente alla scuola del Centro Diocesano di Formazione della Arcidiocesi di Pesaro.
E' membro della Commissione Diocesana in preparazione al Convegno Ecclesiale di Verona.

 

Enrico GaraciPresidente Istituto Superiore di Sanità Roma (Cv non ancora disponibile)
Ernesto Preziosi
Ernesto
Segretario generale della federazione internazionale degli uomini cattolici "Unum Omnes"Nato nel 1955, sposato con Federica e padre di Francesco Maria e Maria Chiara, laureato in Giurisprudenza, è direttore della promozione istituzionale ed editoriale dell’Istituto Giuseppe Toniolo, ente fondatore dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.
Da sempre in Azione Cattolica, ha ricoperto vari incarichi a livello diocesano e nazionale, da ultimo Vice presidente nazionale per il Settore Adulti, dal 1996 al 2005.
Attualmente è segretario generale della federazione internazionale degli uomini cattolici “Unum Omnes”
Ha diretto l’Istituto Paolo VI. È autore di articoli e volumi su vari temi di storia contemporanea.
È tra i fondatori di “Argomenti 2000”, Associazione di “amicizia politica”, ossia di incontro e di discussione cristianamente ispirata sulle tematiche politiche del nostro tempo.
Ettore Bernabeigià Presidente Lux Vide Roma
Eugenia Scabini
Fabio MacioceSegretario generale UGCI (Cv non ancora disponibile)
Ferdinando AdornatoPresidente "Fondazione Liberal", Unione di Centro, Camera dei Deputati (CV non ancora disponibile)
Fernando SantosuossoVice presidente emerito Corte Costituzionale (Cv non ancora disponibile)
Francesca Martini
Francesca
Responsabile per le politiche sociali e per la famiglia della Lega NordNata a Verona il 31 Agosto 1961
Laureata in Lingue e Letterature Straniere; Specializzata in legislazione in materia di Welfare; Specializzata in Diritto internazionale comparato in materia di legislazione sulla Famiglia;
Responsabile per le politiche sociali e per la famiglia della Lega Nord;
Responsabile per i rapporti con il mondo cattolico della Lega Nord;
Nella XIV legislatura Capogruppo della Commissione Affari Sociali della Camera dei Deputati e Capogruppo della Commissione bicamerale per l’Infanzia;
E’ stata docente di lingua e letteratura inglese e tedesca e dirigente dell’Assessorato alla Cultura e all’Istruzione della Regione Veneto;
Deputato al Parlamento della Repubblica Italiana (2001-2006);
Dal 1988 impegnata sul fronte dell’associazionismo a sostegno dei soggetti deboli e della famiglia, si è fortemente impegnata sui temi della tutela della vita umana, della protezione dei minori, della tutela giuridica delle persone disabili e della promozione di politiche familiari.
Collabora con il Movimento per la Vita, con il Forum delle Associazioni Familiari, con l’Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi Civili e con l’Ente Nazionale Sordomuti.
Ha partecipato alla fondazione del Comitato Scienza & Vita per la difesa della Legge 40 e del Comitato Donne e Vita.
Ha collaborato e coordinato in collaborazione con la Presidenza della Camera dei Deputati la Prima Conferenza Mondiale delle Donne Parlamentari per i Diritti dell’Infanzia (2004).
Francesco D'Agostino
Francesco
Presidente Centrale dell'Unione Giuristi Cattolici ItalianiFrancesco D'Agostino (Roma, 1946) è Ordinario di Filosofia del diritto nella Facoltà di Giurisprudenza dell' Università di Roma "Tor Vergata".
  • Visiting Professor in diverse Università straniere (Paris II -Panthéon-Assas-, Madrid Complutense, Buenos Aires, Granada, Navarra, Atene).
  • Dirige la Rivista internazionale di Filosofia del Diritto.
  • E’ Presidente dal 2001 dell’Unione Giuristi Cattolici Italiani e Vicepresidente dal 2002 della Union Internationale des Juristes Catholiques.
  • E’ membro della Pontificia Academia pro Vita e consultore del Pontificium Consilium pro Familia.
  • E’ membro del Consiglio scientifico ristretto dell’Istituto dell’Enciclopedia Italiana..
  • A  partire dalla sua istituzione, nel 1990, è membro del Comi¬tato Nazionale per la Bioetica; dal giugno 2002 ne  è Presidente.  
  • Dirige per l’editore Giappichelli di Torino la collana Recta Ratio. Testi e studi di Filosofia del diritto e per, la casa editrice San Paolo, la collana Le ragioni del diritto.

Tra i suoi libri:
  • Filosofia del Diritto, Giappichelli, 3° edizione, 1998;
  • Una filosofia della famiglia, Giuffrè, terza edizione, 2003, tr.spagnola, Rialp, 20022;
  • Diritto e Giustizia, San Paolo, seconda edizione 2004;
  • Bioetica, nella prospettiva della filosofia del diritto, Giappichelli, terza edizione 1998; tr.spagnola,  Bioética, Ediciones Internacionales Universitarias, 2003, tr. francese, Bioéthique, Québec, Presses de l’Université Laval, 2005.
  • Parole di Bioetica,  Giappichelli,  2004.
  • Parole di Giustizia, Giappichelli 2006.
  • Giustizia. Elementi per una teoria, San Paolo, 2006.
Francesco D'OnofrioUDC (Cv non ancora disponibile)
Francesco Silvano
Francesco
Presidente Ospedale Pediatrico Bambin Gesù, RomaFrancesco SILVANO, nato a Pozzolo Formigaro (Alessandria) il 15.11.1933, vedovo, tre figli. Laureato presso l’Università di Pavia.
Presso la Stet  ha operato nel settore commerciale, diviene il maggior esperto italiano di tariffe e convenzioni. Presso la Seat Dirigente nel 1967, Direttore Generale nel 1976 e Amministratore Delegato (A.D.) nel 1977. Negli anni ‘80 ha creato numerose società nel settore della telematica, diviene A.D in Saritel e Direttore Generale Stet nel 1987 Nel 1988 è A.D. in SIP. Nominato nel 1991 A.D.  Stet, nel 1992 A.D. di IRITEL e nel 1993 Presidente del Gruppo Finsiel. Già professore universitario a contratto presso l’Università di Tor Vergata e di Perugia e presso la LUISS. E’ consultore della Congregazione del Clero, Consigliere di Stato del Governatorato della Città del Vaticano e Consultore della Congregazione per la Propagazione della Fede. Dal 1993 Segretario Generale responsabile della gestione presso l’Ospedale Pediatrico “Bambino Gesù” di cui è Presidente dal 2002. Responsabile dei problemi di telecomunicazione, informatica ed organizzazione, nonché dei rapporti con le Autorità italiane presso il Comitato Centrale del Grande Giubileo dell’Anno 2000. Dal 2005 Presidente della Fondazione Domus Urbaniana. Vice Presidente del Consorzio di Bioingegneria, Consigliere di Amministrazione della SEI editrice e Membro del Collegio degli Esperti della Regione Lazio per la Sanità. Dal 2003 è componente del Consiglio di Amministrazione del Fondo Edifici di Culto presso il Ministero dell’Interno.
Franco Mugerli
Franco
Presidente Coordinamento delle Associazioni per la Comunicazione (CoPerCom)Franco Mugerli è nato nel 1950 a Rho (Mi), dove risiede. Sposato, con quattro figli. E’ presidente del COPERCOM, coordinamento di 25 associazioni operanti nella comunicazione sociale. Laureato in Scienze Politiche è giornalista professionista. Negli anni ’70 ha dato vita a una delle prime radio locali italiane e negli anni ‘80 alla prima syndication di radio cattoliche. E’stato redattore di Millecanali e di altre testate. Nel 1980 tra i fondatori del CORALLO, il sindacato delle radio e tv ecclesiali, ne è stato direttore e presidente fino al 1994 contribuendo alla definizione di  numerosi provvedimenti normativi del settore. Nel 1991 ha costituito la NEWS PRESS, la prima agenzia giornalistica radiotelevisiva italiana via satellite. E’ dirigente di SAT 2000, la televisione dei cattolici italiani, che nel 1998 ha collaborato a costituire. E’ stato membro di commissioni ministeriali, della Presidenza del Consiglio dei Ministri, della C.E.I. e consulente RAI per la tv digitale terrestre.
Gian Luigi Gigli
Gian Luigi
Direttore Neurologia, Azienda Ospedaliera di UdineDirettore della Struttura Operativa Complessa Neurologia-Neurofisiopatologia, Azienda Ospedaliera “S. Maria della Misericordia” di Udine e Professore a contratto di Neurofisiologia Clinica nel Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia all’Università di Udine. Membro del Consiglio Direttivo della Società Italiana di Neurologia e del Consiglio Direttivo della Associazione Italiana di  Psicogeriatria. Segretario Associazione Italiana di Medicina del Sonno (AIMS). Fa parte dell’Editorial Board della rivista “Neurological Sciences”. Già membro del Consiglio Superiore di Sanità. Presidente. Past-President della World Federation of Catholic Medical Associations. Membro del Pontificio Consiglio per la Pastorale della Salute e della Pontificia Accademia per la Vita ed. Presidente della Fondazione “Morpurgo-Hoffman” di Udine, con finalità di studio ed assistenza nel campo dei problemi degli anziani. Ha eseguito studi soprattutto nel campo dei disturbi del sonno e dell’epilessia, oltre a numerosi studi clinici su patologie neurologiche. Più volte referee per riviste importanti riviste scientifiche internazionali, svolge anche un’intensa attività pubblicistica su temi di carattere bioetico o di interesse medico sociale. Ha prodotto oltre 120 full papers, di cui oltre 60 su riviste internazionali dotate di revisione critica. Ha editato alcuni numeri speciali di riviste internazionali e alcuni volumi. Già Consigliere nazionale Associazione Scienza & Vita. Parlamentare da marzo 2013.
Giancarlo BlangiardoOrdinario demografia, Facoltà di Scienze Statistiche Università di Milano BicoccaNato ad Arona (NO) nel 1948 si è laureato in Economia e Commercio presso l’Università Cattolica del S.Cuore, di Milano. Dal 1998 è visiting professor incaricato del corso di Elementi di Demografia presso l’Istituto Giovanni Paolo II della Pontificia Università Lateranense in Roma.
Già Direttore del Dipartimento di Statistica dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca, dal 2003 è membro del Nucleo di valutazione della stessa. Già presidente del corso di laurea in Scienze Statistiche Demografiche e Sociali  e del Corso di laurea in Statistica della Facoltà di Scienze Statistiche dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca,  e della Commissione Istat per lo studio degli aspetti tecnici e metodologici relativi al 14° censimento della popolazione e delle abitazioni; presidente del Gruppo di Coordinamento per la Demografia della Società Italiana di Statistica per il triennio 1997-2000. Membro del Consiglio Tecnico Scientifico della Fondazione ISMU e vice coordinatore dell’Osservatorio regionale istituito presso detta Fondazione. Membro del Consiglio Scientifico del Forum delle Associazioni Familiari e della Commissione per lo Studio dell’esclusione Sociale presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.
Ha collaborato ed è tuttora impegnato nell’attività di Commissioni e gruppi di lavoro in ambito ministeriale e regionale su temi di carattere socio-demografico. Già membro della delegazione italiana alla Conferenza Internazionale sulla Popolazione organizzata dalle Nazioni Unite a Città del Messico nel 1984 e al Cairo nel 1994.
Giancarlo Cesana
Giancarlo
Ordinario di Medicina del Lavoro presso l'Università degli studi Milano Bicocca. Di Comunione e LiberazioneNato nel 1948; specializzato in Medicina del lavoro e Psicologia medica; professore ordinario di Medicina del lavoro presso l’Università degli Studi di Milano Bicocca; direttore del Centro Studi Patologie Cronico Degenerative (Università degli Studi di Milano Bicocca). Collabora a numerose ricerche epidemiologiche sul rapporto tra fattori sociali e malattia, a livello nazionale e internazionale.
È membro del consiglio nazionale di Comunione e Liberazione.
Giandomenico Palka
Giandomenico
Genetista Università di Chieti1974 laurea in Medicina e Chirurgia con votazione 110/110 e lode; tesi di laurea “Sindromi Paraneoplastiche”
1975 vincitore assegno biennale ministeriale di formazione didattica e scientifica presso la Cattedra di Biologia e Zoologia Generale dell’Università G. D’Annunzio
1976 Ufficiale Medico presso il Distretto Militare di Chieti, Commiliter Italia Centrale
1978 vincitore di concorso assistente di ruolo presso la Cattedra di Anatomia Umana Normale dell’Università G. D’Annunzio
1983 vincitore di Concorso Nazionale a Professore Associato e nominato Professore Associato confermato per la disciplina “Anatomia Umana Normale” presso l’Università G. D’Annunzio
1986 trasferito sul posto di ruolo di II fascia per la disciplina “Biologia e Zoologia Generale compresa la Genetica e la Biologia delle razze” della stessa Facoltà
1988 assegnato alla disciplina di nuova istituzione “Genetica Umana” e come tale trovasi tuttora in servizio presso la stessa Facoltà
1997 Direttore della Scuola di Specializzazione in Genetica Medica presso la stessa Facolta'
1998 Dirigente I° livello del Servizio di Genetica Umana presso la ASL di Pescara.
2001 vincitore di Concorso Nazionale a Professore Ordinario per la disciplina “Genetica Medica” presso l’Università G. D’Annunzio.
2003 premiato quale miglior ricercatore dell’anno dall’International Research Promotion Council.
Il Professor Palka si è occupato di vari aspetti della Genetica Medica, della Citogenetica e della Genetica Molecolare. In particolare i suoi primi studi sono stati eseguiti sulla genetica di vari disordini ematologici e sull’uso delle cellule staminali midollari nei pazienti sottoposti a trapianto di midollo osseo. Successivamente il Professor Palka si è occupato della sindrome di Down, dell’infertilità maschile, e più recentemente dell’ipostaturalismo. Gli studi sulla infertilità hanno consentito di porre le basi per l’istituzione di un protocollo diagnostico attualmente adoperato di routine nei casi di fecondazione assistita. Infine il Prof. Palka si sta interessando delle cellule staminali adulte e in particolare delle cellule staminali presenti nel liquido amniotico da cui ha ottenuto osteoblasti che in futuro potranno servire per curare alcune patologie ossee. L’attività scientifica del Professor Palka è documentata da 150 lavori di cui 120 su riviste internazionali.
Gianfranco Gambelligià Presidente Confederazione Nazionale delle Misericordie (Cv non ancora disponibile)
Gino Passarello
Gino
Medico, libero professionista
Giorgio Lambertenghi Deliliers
Giorgio
Ordinario di Malattie del sangue, Università degli Studi di MilanoIl Prof. Giorgio Lambertenghi Deliliers è nato a Milano nel 1940, laureato in Medicina e Chirurgia, specialista in Medicina Interna ed in Ematologia Clinica e di Laboratorio. Nel 1986 diventa Professore universitario di prima fascia per il settore disciplinare Medicina Interna e nel 2000 trasferito alla cattedra di Malattie del Sangue. Vive e lavora a Milano dove è Responsabile dell’U.O. Ematologia 1-Centro Trapianti di Midollo della Fondazione IRCCS Ospedale Maggiore Policlinico, Mangiagalli e Regina Elena, Direttore del Dipartimento universitario di Scienze Mediche, Coordinatore del dottorato di ricerca in Ematologia Sperimentale, Direttore scientifico della Fondazione Matarelli (ente morale per lo studio e la cura delle malattie del sangue). Inoltre è membro di prestigiose società scientifiche ematologiche nazionali ed internazionali, consulente scientifico dell'Associazione Italiana contro le Leucemie (sezione di Milano e provincia), Vicepresidente della Società Italiana di Ematologia, e Presidente dell’Associazione Medici Cattolici Italiani (sezione di Milano).
Giorgio VittadiniOrdinario statistica metodologica, Università Milano Bicocca (Cv non ancora disponibile)
Giovanna RazzanoRicercatrice all'Università «La Sapienza» di Roma

Giovanna Razzano, attualmente ricercatore di Diritto Pubblico presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università “La Sapienza”, è sposata e madre di cinque figli e vive a Roma. E’ autrice di numerose pubblicazioni e di due monografie: 1) Il parametro delle norme non scritte nella giurisprudenza costituzionale, Giuffrè, 2002, che ha vinto nel 2004 il premio “Vittorio Frosini” (conferito da G. Carcaterra, S. Cassese e N. Irti) e 2) L’amministrazione dell’emergenza. Profili costituzionali, Cacucci, 2010. Presso l’Accademia dei Lincei ha organizzato il Convegno “Procreazione assistita: problemi e prospettive” (31/I/2005) ed è curatrice dei relativi Atti. In particolare, su temi di rilevanza bioetica ha pubblicato: 1) La legge sulla fecondazione medicalmente assistita: principi ispiratori e contenuti normativi essenziali, in www.forumcostituzionale.it (24/XII/2003); 2) La legge sulla procreazione assistita. Perché sì, in Quad. cost., 2004, 383; 3) La legge sulla procreazione medicalmente assistita: incostituzionale o costituzionalmente necessaria?, in Atti del Convegno ai Lincei, cit.; 4) Il diritto alla vita fra bilanciamenti e inviolabilità. Il suggerimento salomonico di dividere il bene conteso non accontenta chi lo considera figlio, in M. Ainis (a cura di), Referendum sulla fecondazione assistita, Giuffrè, 2005; 5) L’essere umano allo stato embrionale e i contrappesi alla sua tutela. In margine alla sentenza della Corte costituzionale” n. 151/2009 e all’ordinanza del Tribunale di Bologna del 29 giugno 2009, in Giur. it., 2010, 295.

Giovanni Stirati
Giovanni
Professore di Nefrologia, Università di Roma "La Sapienza" - Primario UOC Nefrologia e Dialisi - Policlinico Umberto I - Roma•    Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Roma nel 1962.
•    Specialista in Medicina Interna.
•    Professore Associato in Nefrologia.
•    Primario della Unità Operativa Complessa di Nefrologia e Dialisi presso il Dipartimento di Scienze Cliniche – Policlinico Umberto I - Roma
•    Autore di circa 80 pubblicazioni scientifiche su riviste nazionali ed internazionali prevalentemente sui temi: fisiopatologia renale; ipertensione e nefropatie in gravidanza.
•    Titolare dell’insegnamento di Nefrologia (per Malattie del rene e vie urinarie) nel V canale del Corso di laurea in Medicina e Chirurgia dell’Università di Roma “La Sapienza”.
•    Titolare dell’insegnamento di Malattie renali nella I e III Scuola di Specializzazione in Medicina Interna dell’Università di Roma “La Sapienza”.
•    Titolare di 4 Corsi di insegnamento nella I e II Scuola di Specializzazione in Nefrologia dell’Università di Roma “La Sapienza”.
•    Incaricato dell’insegnamento di Bioetica nel V canale del Corso di laurea in Medicina e Chirurgia dell’Università di Roma “La Sapienza”.
•    Titolare del Corso di insegnamento in Etica medica nel Corso di perfezionamento in Psicologia oncologica.
•    Consulente nefrologo presso il Dipartimento di Medicina Clinica, le Cliniche Ostetriche e il Centro di diagnosi prenatale dell’Università di Roma “La Sapienza”.
Giulio SapelliOrdinario storia economica, Università di Milano (Cv non ancora disponibile)
Giuseppe Acocella
Giuseppe
Vice Presidente CNELNato il 10.08.1948, è nell’Università di Napoli “Federico II” Professore Ordinario di Etica sociale. Consigliere comunale di Salerno dal 1993 al 1997, è stato Segretario generale della CISL Università dal 1997 al 2001, e Direttore del Centro studi nazionale della CISL dal 2001. Presidente del Premio internazionale di diritto “Duca d’Amalfi” dal 1999, Cavaliere dell’Ordine equestre del S. Sepolcro di Gerusalemme, è socio dell’Accademia Pontaniana, dell’Accademia di Scienze morali e politiche (Società nazionale di Scienze Lettere e Arti in Napoli), membro del Consiglio scientifico dell’Istituto “V. Bachelet”, nonché del Consiglio scientifico del C.I.R.B. (Centro Interuniversitario per la Ricerca Bioetica), e del Comitato scientifico del CEGA (Centro di Etica Generale ed applicata). Fa ora parte del Comitato preparatorio nazionale per il Convegno ecclesiale di Verona 2006. Autore di monografie e saggi sulla storia delle idee economiche e sociali e del pensiero etico-politico, ha negli ultimi anni pubblicato numerosi saggi in materia di etica applicata. Dal 22 luglio 2005 è componente per l’VIII Consiliatura (2005-2010) del Consiglio Nazionale dell’Economia e del lavoro (CNEL), l’organo costituzionale del quale è stato eletto Vice Presidente il 13 ottobre 2005.
Giuseppe Dalla TorreRettore Università LUMSA Roma (Cv non ancora disponibile)
Giuseppe FioroniMinistro della Pubblica Istruzione, Margherita (Cv non disponibile)
Giuseppe GambaleMargherita (Cv non disponibile)
Giuseppe GervasioAvvocatoImpegnato a livello locale, regionale e nazionale nell’ambito delle aggregazioni ecclesiali.
Giuseppe SavagnoneDocente nei licei ed editorialista, PalermoGiuseppe Savagnone è nato Palermo nel 1944 e qui insegna Storia e Filosofia nei licei statali.  Dirige il Centro diocesano per la pastorale della cultura di Palermo.  E¹ docente  della Scuola di formazione politica “Pedro Arrupe”. Partecipa al Forum della CEI per il Progetto culturale. Dal 1999 al 2002 è stato membro del Comitato Nazionale di Bioetica. È editorialista dei quotidiani "Avvenire" e "Giornale di Sicilia" e del settimanale "Toscana oggi". Collabora con Radio Maria e con varie riviste. Partecipa come relatore al Simposio internazionale annuale di Scienze Umane  organizzato  dal CIAFIC (Centro de Investigationes en Antropologia Filosófica y Cultural) a Mar del Plata.  Ha collaborato al Dizionario di Bioetica, a c. di S. Leone e S. Privitera, Dehoniane,  Bologna 1994 e all¹Enciclopedia di Bioetica e Sessuologia,  a c.  di G.  Russo, LDC, Leumann (Torino) 2004. E' autore di  Metamorfosi della persona.  Il soggetto umano e non umano in bioetica,  LDC, Leumann (Torino) 2004. Oltre che di bioetica si occupa dei problemi della comunicazione. E' in corso di pubblicazione Sotto il segno di Hermes. La comunicazione giornalistica dal conflitto alla democrazia, Rubbettino Editore.
Goffredo GrassaniPresidente Confederazione Italiana Consultori Familiari di Ispirazione CristianaGoffredo Grassani è nato a Tricarico (MT) nel 1929. Laureatosi in Giurisprudenza, ha partecipato alla promozione, fondazione e responsabilità di organismi di volontariato internazionali e nazionali e all’elaborazione della normativa di legge relativa al volontariato per i Paesi in via di sviluppo. Già membro della Commissione del Ministero della Sanità per la legge quadro sul Volontariato, Consigliere di Amministrazione dell’Istituto Besta di Milano, dell’Istituto Gaslini di Genova e Presidente dell’Ospedale Maggiore di Milano. E' Presidente della Federazione Lombarda Centri di Assistenza alla Famiglia; Presidente dell'Ente per l'Abbazia di Mirasole; Vice Presidente della Fondazione Matarelli per lo Studio e la Cura delle Malattie del Sangue; Consigliere d'Amministrazione e membro del Comitato di Bioetica dell'Istituto Scientifico Auxologico Italiano di Milano; Consigliere e membro del Comitato di Bioetica della Fondazione Agarini per la ricerca scientifica e la cura nel campo delle neuro-scienze; membro del Comitato di Bioetica della ASL della Città di Milano. Dal 2001 è Advisory Board  del Pontificio Istituto Missioni Estere. Chiamato alla Vice Presidenza della Consulta del Centro Nazionale di Prevenzione e Difesa Sociale, nello stesso anno ha assunto la presidenza della Commissione Giuridica Nazionale della Confederazione Nazionale dei Consultori di Ispirazione Cristiana. Membro dell’Osservatorio Legislativo della Conferenza Episcopale Lombarda, dal 2005 è Presidente della Confederazione Italiana Consultori Familiari di Ispirazione Cristiana. E' autore di pubblicazioni in materia di diritto sanitario. Di recente ha curato, per i tipi della UTET di Torino, insieme al Prof. Carlo Romano, la pubblicazione del trattato di “Bioetica”. Dal 2005 è Direttore Responsabile della Rivista “Consultori Familiari Oggi”. E’ Vice Presidente della Consulta della Regione Lombardia per le Politiche Familiari.
Grazia SestiniForza Italia,già Sottosegretario Lavoro e Politiche Sociali (Cv non ancora disponibile)
Gustavo SelvaAlleanza Nazionale (Cv non ancora disponibile)
Ivo Colozzi
Ivo
Ordinario di Sociologia - Università di BolognaIvo Colozzi, è Professore Ordinario di Sociologia presso l’ Università degli Studi di Bologna. Attualmente è titolare degli insegnamenti di: Sociologia e di Teoria e metodi della programmazione sociale. Fra i suoi interessi di ricerca si segnalano in particolare i temi del Terzo Settore e delle politiche sociali; la cultura della società civile in Italia; la sociologia della religione; l’analisi sociologica della morale. E’ membro del Comitato scientifico di diverse Riviste e Collane editoriali di Sociologia. Negli ultimi anni, è stato membro del CIVR (Comitato di Valutazione della Ricerca Universitaria) per il Panel 14 (Scienze Politiche e sociali) e consulente scientifico del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali per l’attività dell’ Osservatorio delle Associazioni di promozione sociale previsto dalla legge 383 del 2000. Autore di numerose pubblicazioni, tra le più recenti si ricordano: Cosa sono i beni relazionali: un confronto fra approcci economici e approccio sociologico, in “Sociologia”, La sussidiarietà. Che cos’è e come funziona; Il privato sociale che emerge: realtà e dilemmi; Sociologia della morale.
Ivo TarolliSenatore - Gruppo Parlamentare UDCNato a Castel Condino (TN), ove risiede, nel 1950. Coniugato, due figli. Laureato in lettere e filosofia. E’ presidente del UDC Trentino. Funzionario dello Stato. Insegnante. Direttore didattico, transitato nell'amministrazione della Provincia Autonoma di Trento. Si è occupato di formazione del personale direttivo e docente, di integrazione scolastica di alunni handicappati, di attività didattiche sperimentali, di gestione del personale direttivo e docente e del contenzioso con gli organi di controllo. Già Presidente di "Famiglia cooperativa", dell'Associazione genitori scuole cattoliche (Agesc), del Centro Culturale "A. Rosmini" di Trento, attualmente presiede l'Università popolare trentina. Negli anni '80 è stato Vice segretario regionale della DC, Consigliere regionale e Dirigente di diversi dipartimenti dell'organizzazione regionale della Democrazia Cristiana in Trentino. Primo firmatario del disegno di legge in tema di parità scolastica e del disegno di legge "Misure in favore della riduzione del debito estero dei Paesi in via di sviluppo". Su tale tema è stato relatore presso le Nazioni Unite; presso il Parlamento Latino-Americano; presso la Duma statale della Federazione Statale Russa; presso l'Unione Interparlamentare a Ginevra; al convegno preparatorio del G8 2001 e presso il Cnel. Autore di numerosi articoli e saggi su temi politici e culturali, ha pubblicato uno studio sulla revisione dello Stato Sociale. Fondatore con l'on. Roger Casale, membro della Camera dei Comuni Inglesi, di un "Forum Trilaterale permanente" fra Gran Bretagna, U.S.A. e Italia. Membro fondatore del Comitato "Scienza e Vita": alleati per il futuro dell'uomo e membro attivo del Movimento per l'Unità fondato da Chiara Lubich.
Laura PalazzaniOrdinaria Filosofia del Diritto alla LUMSA
Lorenzo Caselli
Lorenzo
Ordinario di Etica Economica e responsabilità sociale delle imprese - Università degli studi di GenovaDocente di etica economica e responsabilità sociale delle imprese, è stato Preside della Facoltà di Economia dell’Università di Genova dal 1990 al 2002. Attualmente è Direttore del Dipartimento di tecnica e economia delle aziende E’ membro del Comitato di gestione della Compagnia di San Paolo di Torino e dal 2001 è presidente della Fondazione per la scuola, sorta per iniziativa della stessa Compagnia, con l’obiettivo di sostenere il mondo della scuola nelle trasformazioni collegate all’autonomia e al miglioramento della qualità dell’istruzione. E’ stato presidente nazionale del MEIC dal 1996 al 2002. Fa parte del Forum del progetto culturale della Chiesa Italiana. E’ autore di numerose pubblicazioni in tema di teoria dell’impresa e dell’organizzazione; economia e organizzazione del lavoro;  rapporti tra etica ed economia; economia sociale.
Per contattarlo la mail è: caselli@economia.unige.it
Lorenzo OrnaghiRettore Università Cattolica Sacro Cuore Milano (Cv non ancora disponibile)
Luana Ricci Paulesu
Luana
Ordinario di Fisiologia - Università di SienaLUANA RICCI coniugata PAULESU è laureata in Scienze Biologiche e Professore Ordinario di Fisiologia presso l’Università degli Studi di Siena. E’ docente di Fisiologia della Riproduzione e presidente del comitato per la didattica del CdLS in Comunicazione Naturalistica e Ambientale presso la Facoltà di SMFN. Ha svolto attività di ricerca presso altre Università italiane e straniere. E’ attualmente coordinatore del Centro per gli Studi sulla Biologia della Riproduzione presso la stessa Università. E’ autore e coautore di numerose pubblicazioni su riviste scientifiche italiane e internazionali. Editore del libro “Signal molecules in animal and human gestation” Research Signpost, India. E’ membro delle seguenti società scientifiche: Society for the Study of Reproduction, International Society for Immunology of Reproduction, International Association Placenta e European Placenta Group, E’ socio fondatore e vice presidente della Società Italiana per gli Studi sulla Placenta (AIP).
Luca DiotalleviProfessore Associato di Sociologia Università Roma Tre
Luca Volonté
LucaLuca Volonté
Onorevole UDCNato a Saronno nel 1966. Frequenta il Collegio Arcivescovile della sua città e si laurea in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Milano. Nella stessa facoltà è impegnato nei Cattolici Popolari e in questa veste inizia la sua amicizia con il Prof. Rocco Buttiglione che porta Volontè a frequentare l’Accademia internazionale di Studi Superiori di Filosofia del Principato del Liechtestein, dove insegnano Michael Novak, Richard J. Neuhaus, Francesco Cossiga e George Weigel. Nel 1993 è nominato Direttore dell’Istituto Giovanni Paolo II, con lo scopo di diffondere la Dottrina Sociale della Chiesa. Nel gennaio 1994 è chiamato a Roma per collaborare con Rocco Buttiglione, dapprima alla campagna elettorale e successivamente all’organizzazione del PPI e del CDU. Nell’aprile 1996 viene eletto alla Camera dei Deputati, dove ricopre la carica di capogruppo del Cdu. Nel 2001, quando CCD e CDU si uniscono nel Biancofiore, Volontè viene eletto deputato nel collegio di Busto Arsizio e successivamente ricopre l’incarico di capogruppo dell’UDC fino al termine della XIV legislatura. Negli ultimi cinque anni inizia una intensa collaborazione e amicizia personale e istituzionale con il Presidente della Camera, Pier Ferdinando Casini e con i segretari politici dell’UDC, Marco Follini prima e Lorenzo Cesa poi. I temi della vita, della famiglia e della laicità dello Stato lo vedono promotore e attore determinato in molte circostanze, prime fra tutte quella del Referendum sulla legge 40 e quella dell’indagine conoscitiva sulla legge 194.
Lucetta ScaraffiaVice Presidente Scienza & Vita - Associato storia moderna, Università La Sapienza, RomaLucetta Scaraffia (Torino 1948) insegna storia contemporanea all’università di Roma La Sapienza. S’è occupata soprattutto di storia delle donne e di storia del cristianesimo, con particolare attenzione alla religiosità femminile e ha studiato i rapporti fra la società occidentale e l’islam nell’età moderna (Rinnegati. Per una storia dell’identità occidentale, Roma-Bari, Editori Laterza, 1993; seconda edizione aggiornata, 2002). Da anni studia la Cabrini e la storia della congregazione da lei fondata; su questo argomento ha pubblicato (2003) Francesca Cabrini. Dalla terra al cielo, Paoline,  e numerosi saggi. Ha curato, insieme con Eugenia Roccella, i tre volumi  Italiane, editi dal Poligrafico dello Stato, Roma, 2004, ( 247 ritratti di donne italiane che hanno contato nella vita del nostro paese). Sempre con Eugenia Roccella, ha scritto Contro il cristianesimo: l’ONU e l’Unione europea come nuove ideologie, Piemme, 2005.
Collabora al quotidiano «Avvenire», al “Foglio”  e al «Corriere della sera»  a  "Vita e pensiero" e a diverse riviste.
Luciano Eusebi
Luciano
Ordinario diritto penale, Università Cattolica Sacro Cuore PiacenzaLuciano Eusebi (1957) è ordinario di Diritto penale nella facoltà di Giurisprudenza di Piacenza dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e membro (2002-2006) del Comitato Nazionale per la Bioetica. Ha approfondito sul piano scientifico problematiche attinenti, soprattutto, alla riforma delle strategie politico-criminali (sottoponendo a critica la concezione retributiva della giustizia), nonché all’elemento soggettivo del reato. Ha inoltre dedicato costante attenzione, attraverso numerosi saggi, alle problematiche di ambito biogiuridico. È autore o curatore di vari volumi e molteplici contributi di ricerca (cfr. www.unicatt.it/docenti). Ha partecipato ai lavori di commissioni ministeriali in ambito sanitario. È membro di comitato etico ospedaliero e coordina il Centro di Bioetica dell’Istituto Auxologico Italiano.
Lucio RomanoDirigente ginecologo Univ. Federico II Napoli

Nato ad Aversa (Caserta) il 9 gennaio 1955.
Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Napoli “Federico II”. Specialista in Ginecologia e Ostetricia, e in Fisiopatologia della Riproduzione Umana ed Educazione Demografica. Ha svolto dal 1981 al 1990 attività di ricerca come borsista del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR, Settore di specializzazione: Medicina Sperimentale) presso l’Istituto di Ginecologia e Ostetricia dell’Università di Napoli “Federico II”. E’ dirigente ginecologo nel Dipartimento di Scienze Ostetrico Ginecologiche, Urologiche e Medicina della Riproduzione dell’Università di Napoli “Federico II”, e docente di Ostetricia al Corso di Laurea Specialistica in Scienze Ostetriche. Dottorato di ricerca in Bioetica conseguito presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma; Master in Bioetica presso la Pontificia Università Lateranense; Perfezionamento in Bioetica, ad indirizzo didattico-filosofico, presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma e collaboratore esterno del Centro di Bioetica. Docente di Bioetica: Corsi di Laurea dell’Università Cattolica del Sacro Cuore presso l’A.O. S.Carlo di Potenza; Facoltà di Bioetica e Master in Bioetica dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum in Roma; Scuola Mediterranea di Medicina del Dolore e Cure Palliative presso la Facoltà di Farmacia dell’Università di Napoli “Federico II”; Corso permanente Universitario di Perfezionamento in Prevenzione dei rischi lavorativi per gli operatori sanitari in Ginecologia e Ostetricia presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”. Socio della Società Italiana per la Bioetica e i Comitati Etici (SIBCE); socio della Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia (SIGO); componente del Centro Interuniversitario di Ricerca Bioetica (CIRB) dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”; componente Comitato Etico Indipendente “House Hospital” di Napoli; componente Comitato Scientifico della Rivista “I Quaderni di Scienza & Vita”. Autore di 130 articoli, in ambito ostetrico-ginecologico e bioetico, pubblicati su riviste specializzate. Giornalista pubblicista. Vicepresidente nazionale del Movimento per la Vita dal 2003 al 2012.

Luigi Alici
Luigi
Ordinario filosofia morale, Università di Macerata Presidente Nazionale Azione Cattolica Italiana

Tra le opere più recenti: Con le lanterne accese. Il tempo delle scelte difficili, Ave, Roma 1999; L’altro nell’io. In dialogo con Agostino, Città Nuova, Roma 1999; Il terzo escluso, San Paolo, San Paolo, Cinisello Balsamo 2004. Ha curato l’edizione italiana di varie opere di S. Agostino, tra le quali: La città di Dio, Rusconi, Milano 19974; Bompiani, Milano 2001; La dottrina cristiana, Paoline, Milano 1989; Confessioni, Sei, Torino 1992; La natura del bene, Città Nuova, Roma 1997. Ha diretto la rivista “Dialoghi” e la collana “Le ragioni del bene” (San Paolo), presso la quale ha pubblicato, con F. Santeusanio e F. D’Agostino, La dignità degli ultimi giorni (Milano 1998). È Socio collaboratore dell'Institut International "J.Maritain", Membro del Consiglio Scientifico della Fondazione “Veritatis Splendor”, del Comitato di Direzione di “Medicina e Morale”, del Comitato Scientifico della “Fondazione Sublacense Vita e Famiglia”, del Comitato Preparatorio del IV Convegno Ecclesiale Nazionale di Verona.

Luigi ArcidiaconoPreside facoltà giurisprudenza, Università di Catania (Cv non ancora disponibile)
Luigi CampiglioOrdinario economia, pro-Rettore Università Cattolica Sacro Cuore Milano (Cv non ancora disponibile)
Luigi Morgano
Luigi
Segretario generale FISM - Federazione Italiana Scuole MaterneLuigi Morgano, bresciano, coniugato, quattro figli. Laureato in Pedagogia all’Università Cattolica del Sacro Cuore, con lode. Ha prestato a lungo, presso la medesima Università, attività di addetto alle esercitazioni di “Istituzioni di diritto pubblico e legislazione scolastica” nella Facoltà di Magistero, e ha vi ha tenuto cicli organici di lezioni. Attualmente è Direttore della Sede bresciana dell'Università Cattolica. Già Direttore, per oltre vent’anni, delle relazioni esterne, della programmazione riviste, cultura e varia presso La Scuola S.p.A. di Brescia. Autore di testi, di saggi e articoli su tematiche pedagogiche, psicologiche, istituzionali; relatore in numerosi convegni e corsi di aggiornamento per insegnanti e dirigenti scolastici. È iscritto all'Ordine nazionale dei Giornalisti, elenco Pubblicisti, e all'Albo professionale degli Psicologi. Già Consigliere del Comune di Brescia e Assessore alla Pubblica istruzione e gioventù ha, tra l'altro, ricoperto le cariche di Assessore ai servizi sociali, asili nido, rapporti con l'USSL. Attualmente è Vice Sindaco della città di Brescia, Assessore al bilancio, civica avvocatura, società partecipate del Comune. Componente del Consiglio pastorale diocesano e di varie commissioni della Diocesi di Brescia. Già Presidente nazionale della Federazione Italiana Scuole Materne (FISM), dal 1995 ne è Segretario nazionale e legale rappresentante. E' Direttore della rivista nazionale Prima i bambini e del mensile della Federazione Notizie FISM.
Luisa Ribolzi
Luisa
Professore ordinario di sociologia dell'educazione e della famiglia presso la Facoltà di Scienze della formazione dell'università di GenovaLuisa Ribolzi è professore ordinario di sociologia dell'educazione e della famiglia presso la Facoltà di Scienze della formazione dell'università di Genova. Si è occupata degli aspetti istituzionali della formazione, con particolare riguardo ai modelli organizzativi e al rapporto pubblico / privato (Il sistema ingessato. Autonomia, scelta e qualità nella scuola italiana, 2000 II; Scelta familiare e autonomia scolastica in Europa, 2003, con A.Maccarini) e alla professionalità degli insegnanti, oltre che di temi relativi al rapporto fra scuola e mercato del lavoro, anche in ambito internazionale, come presidente del Comitato Scientifico di Progetto Excelsior. Ha, ha curato un volume collettaneo dei sociologi dell'educazione (Formare gli insegnanti, 2002).
Si occupa di valutazione dei sistemi formativi (La valutazione nella scuola dell'autonomia, 2001), ed è membro del Comitato di Valutazione della scuola trentina e  del Consiglio direttivo della Fondazione San Paolo per la scuola. Sul versante della famiglia, è membro del Comitato Scientifico del CISF e del Forum delle Associazioni Famigliari, e in questa veste ha approfondito il tema della partecipazione familiare al governo della scuola.
Luisa Santolini
Luisa
UDC, già Presidente Forum delle Associazioni FamiliariNata a Gondar (Etiopia), è laureata in Scienze Biologiche ed è docente nella Scuola media superiore.
Già Presidente del Forum delle associazioni familiari che coordina 39 associazioni nazionali, 20 Comitati regionali e 30 Comitati provinciali in rappresentanza di tre milioni e mezzo di famiglie.
E' membro della Federazione delle associazioni familiari cattoliche in Europa; dell'Osservatorio nazionale per il volontariato; del Comitato scientifico del Progetto CICLOPE; del Comitato Scientifico dell'Osservatorio nazionale sulla Famiglia; del Comitato di applicazione del Codice di autoregolamentazione TV e minori; della Sede permanente di confronto sulla Programmazione sociale tra Rai e ministero delle Comunicazioni; del Consiglio di amministrazione della Fondazione Beltrame Quattrocchi; del Consiglio generale dell'Istituto Banco di Napoli Ð Fondazione; delle Consulte nazionali per le Pastorali familiare, scolastica e del lavoro presso la Cei.
E' Presidente della Fondazione sublacense vita e famiglia.
Ha fatto parte dell'Organismo nazionale di Coordinamento per l'Anno europeo dei disabili; della Commissione ministeriale per il riordino dei Cicli scolastici; della Commissione sul disagio giovanile.
Dal 1990 al 1996 è stata vice presidente nazionale e segretaria nazionale della Agesc. E' autore di innumerevoli articoli su riviste specializzate, su quotidiani e periodici, di libri e partecipa a molte trasmissioni televisive locali e nazionali.
M. Luisa Di Pietro
M. Luisa
Past-Presidente Associazione Scienza & Vita, Associato bioetica, Università Cattolica Sacro Cuore RomaMaria Luisa Di Pietro è nata ad Avola (Siracusa) il 16 giugno 1957, è coniugata e ha due figlie. Laureata in Medicina e Chirurgia è specializzata in Endocrinologia e in Medicina Legale e delle Assicurazioni presso l'Università Cattolica del S. Cuore. Ha conseguito il Master in Scienze del Matrimonio e della Famiglia presso l'Istituto "Giovanni Paolo II" per Studi su matrimonio e famiglia della Pontificia Università Lateranense. Membro del Comitato Nazionale per la Bioetica (fino al 2006); Presidente del Comitato Etico dell'Ospedale Pediatrico "Bambino Gesù", Roma; Membro del Comitato Etico Istituzionale del Policlinico Universitario "A. Gemelli", Roma; Membro della Pontificia Accademia per la Vita; Segretario della FIBIP (Federazione Internazionale dei Centri di Bioetica di Ispirazione Personalista). Professore associato di Bioetica, Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università Cattolica del Sacro CuoÂre Roma; Professore straordinario di Etica della vita e della salute, Istituto Internazionale di Teologia Pastorale Sanitaria "Camillianum", Roma, di cui è anche vicepreside; Professore incaricato di Bioetica e famiglia, Pontificio Istituto "Giovanni Paolo II" per Studi su matrimonio e famiglia, Pontificia Università Lateranense, Roma. Autrice di numerosi volumi tradotti anche in spagnolo e portoghese. I suoi interessi principali sono rivolti all'educazione della salute, alla consulenza etica, alla ricerca sulle staminali, alla fecondazione artificiale, alla prevenzione e terapia della infertilità, all'obiezione di coscienza.
Marco GriffiniPresidente Associazione Amici dei Bambini (Cv non ancora disponibile)
Marco MazziPresidente Associazione Famiglie per l'Accoglienza (Cv non ancora disponibile)
Marco Olivetti
Marco
Membro del Consiglio Esecutivo Scienza & Vita - Ordinario diritto costituzionale, Università di FoggiaNato a Torino il 15 maggio 1965, vive a Termoli (CB). Dal 2001 è professore ordinario di Diritto costituzionale nella facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Foggia e professore invitato di Diritto costituzionale italiano e comparato nella facoltà di Scienze sociali della Pontificia Università San Tommaso di Roma.  In precedenza è stato ricercatore di Diritto costituzionale nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Teramo (1998-1999) e professore associato di Istituzioni di Diritto pubblico nella Facoltà di Economia dell’Università di Modena (1999-2001). Membro del collegio dei docenti del dottorato di ricerca in diritto pubblico comparato dell’Università di Siena (Università consorziata: Pompeu Fabra, Barcellona). E’ socio dell’Associazione italiana costituzionalisti, della Societas Juris Publici Europaei, dell’Arel e dell’Azione cattolica italiana.  
Componente della direzione della rivista “Dialoghi” e del comitato scientifico della rivista “Rassegna di Diritto pubblico europeo” e dell’Istituto “Vittorio Bachelet” dell’Azione Cattolica Italiana per lo studio dei problemi sociali e politici. E’ editorialista del quotidiano “Avvenire”. Ha svolto soggiorni di studio e ricerca presso il Parlamento svedese (1995), il Max Planck Institut für Völkerrecht und ausländisches öffentliches Recht (2000 e 2002), le Università di Colonia (1997), Stoccolma (1999), Edinburgo (2003), Oxford (2004, 2005 e 2006) e Barcellona (2006). Dal 1996 al 1999 è stato segretario dell’Osservatorio sulle riforme costituzionali istituito dall’Azione cattolica italiana. Dal 1999 al 2001 è stato consulente del Ministro per le riforme costituzionali Antonio Maccanico. È autore delle monografie:  “La questione di fiducia nel sistema parlamentare italiano”, Giuffrè, Milano, 1996; “Nuovi statuti e forma di governo delle Regioni”, Il Mulino/Arel, Bologna, 2002. E’ inoltre autore di circa cento saggi su riviste giuridiche italiane e straniere.
Maria Burani ProcacciniForza Italia (Cv non ancora disponibile)
Maria Grazia Fasoli
Maria Grazia
Responsabile nazionale del Coordinamento Donne delle ACLI e della Funzione studi e ricerche della Presidenza Nazionale ACLINata a Roma, il 18/04/46, docente di ruolo di Letteratura italiana e Storia negli Istituti superiori di II grado, è attualmente Responsabile nazionale del Coordinamento Donne delle ACLI e della Funzione Studi e ricerche della Presidenza nazionale ACLI.
Ha partecipato a commissioni di lavoro ministeriali sull’orientamento e sulla riforma scolastica, approfondendo tematiche di natura pedagogico-formativa.
Presso le Acli nazionali, ha svolto attività di documentazione, studio e pubblicistica nel Coordinamento Donne e nell’Ufficio Studi Funzione Cultura della Presidenza nazionale. Ha fatto parte come esperta delle tematiche delle pari opportunità del Coordinamento nazionale e della Commissione pari opportunità istituita presso le Acli dal 1991. Membro della Commissione pari opportunità istituita presso l’omonimo Ministero, in seno alla quale ha partecipato alle attività di studio e progettazione del gruppo “Diritti umani”, attualmente impegnato sui temi dell’abbandono dei neonati/minori e della violenza sulle donne. Come Responsabile nazionale del Coordinamento donne, ha preso parte a progetti ENAIP e IREF con attinenza a tematiche di genere e con strategie volte a promuovere la presenza e la partecipazione delle donne nel mondo del lavoro, anche attraverso interventi e politiche di conciliazione. Collabora attivamente in ambito ecclesiale (SIRT, Facoltà teologica “Marianum”) in studi riguardanti la promozione di un’attiva presenza femminile, in particolare nella ricerca teologica.
Maria Patrizia PatriziMedico, Presidente Fondazione Livio Patrizi Roma (Cv non ancora disponibile)
Maria Pia Baccari Vari
Maria Pia
Professore associato di Diritto romano, RomaMaria Pia Baccari è nata a Napoli nel 1951. Dopo la laurea in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, ottiene una borsa di studio del Ministero degli Interni e Diploma del corso di specializzazione per segretari comunali presso l'Università degli Studi Sociali Pro Deo. Nel 1976 inizia la sua attività scientifica e didattica presso la I cattedra di Diritto romano dell’Università di Roma “La Sapienza”, dove rimane come ricercatore confermato fino al 2000. Nel 1984-1994 è assistente di studio presso la Corte Costituzionale del vicepresidente Giuseppe Borzellino. La sua attività universitaria prosegue presso l’Università di Teramo, la Facoltà di Diritto canonico della Pontificia Universitas Urbaniana e la Facoltà di Giurisprudenza della Lumsa di Roma. Dal 1998 al 2001 è Segretaria del “Centro per gli studi su Diritto romano e sistemi giuridici” del CNR. Nel 2001 è professore associato, titolare della cattedra di Diritto romano nella Facoltà di Giurisprudenza della Lumsa di Roma. Esperto del Consiglio Superiore di Sanità; membro della Commissione consultiva presso il Ministero della Sanità per le procedure e le modalità delle tecniche di Pma; membro della Commissione consultiva presso la Vice presidenza del Consiglio per  le problematiche della famiglia; membro del Comitato etico presso l’ISS. Dal 2004 insegna Istituzioni di diritto romano al Corso di Scienze giuridiche della sede di Palermo e di Diritto romano presso il corso di laurea specialistica in Giurisprudenza della Lumsa, sede di Roma. Ha organizzato e diretto convegni e gruppi di ricerca e coordinato iniziative in campo didattico e scientifico in ambito nazionale e internazionale. E’ autrice di numerosi articoli, interventi e libri e ha curato volumi e seminari.
Marianna Gensabella Furnari
Marianna
Professore Associato di Filosofia Morale MessinaMarianna Gensabella Furnari è professore associato di Filosofia Morale  presso la Facoltà di Lettere  e Filosofia dell’Università di Messina, dove insegna Bioetica, Ethiche applicate e Etica e deontologia della comunicazione, e dove coordina il Corso di Laurea in Scienze dell’informazione: editoria e giornalismo.
Le sue ricerche si sono sempre mosse nell’ambito della filosofia morale contemporanea, con particolare attenzione alla fenomenologia del bisogno e del desiderio, al nesso tra etica e psicoanalisi, alle problematiche morali dell’esistenzialismo  francese ed italiano. Dagli anni ‘90 si è interessata di bioetica, pubblicando diversi saggi e un volume: Tra autonomia e responsabilità. Percorsi di bioetica, Rubbettino 2000. Ha  curato  gli atti di due convegni di studi,  Alle frontiere della vita. Eutanasia ed etica del morire,Rubbettino 2001-2003, e due testi collettanei: Tecnica e procreazione. Desideri, diritti e nuove responsabilità,Rubbettino 2005 ,Il paziente, il medico e l’arte della cura, Rubbettino 2005. Un altro suo campo di interesse è il pensiero femminile e in particolare la differenza di genere in etica e in bioetica.
E’ Presidente del Comitato Scienza e Vita della Sicilia e Segretario Generale della Sezione Siciliana dell’Istituto Italiano di Bioetica. Fa parte del Consiglio nazionale del CIF ( Centro Italiano Femminile) ed è componente del Global Bioethics Network.
Mario BonoraPresidente ARIS (Istituto socio-sanitari) (Cv non ancora disponibile)
Mario MarazzitiComunità di Sant'Egidio (Cv non ancora disponibile)
Massimo De Angelis
Massimo
Giornalista e saggista RomaMassimo De Angelis è nato a Roma il 6 luglio del 1954. Laureato in filosofia, è giornalista professionista.  Ha partecipato, nel 1977, alla fondazione del settimanale giovanile la Città futura. Dal 1980, poi, è stato redattore del settimanale Rinascita. Dal 1987  al 1994 è stato consigliere politico di Achille Occhetto, vicesegretario e poi segretario del Pci e del Pds.
Nel 1995 è stato, con Ferdinando Adornato, Ernesto Galli della Loggia e Giorgio Rumi promotore del mensile liberal (del quale è stato vicedirettore) e della omonima fondazione della quale è stato responsabile per le attività culturali. Editorialista del quotidiano l’Avvenire, dall’inizio del 2006 lavora presso la Presidenza Rai.
Ha scritto numerosi saggi di politica, in particolare su Rodano, Moro, Berlinguer e sulla svolta che ha portato allo scioglimento del Pci e alla nascita del Pds. Nei tempi più recenti si è occupato e ha scritto numerosi articoli e saggi sul revisionismo storico e sul pensiero di Ernst Nolte, e sul pensiero e la politica  neoconservatrice americana. Nel 2003 ha pubblicato il libro “Post”- Confessioni di un ex comunista, presso le edizioni Guerini Associati.
Massimo ErminiProfessore Ordinario, presso il Dipartimento di oncologia, dei trapianti e delle nuove tecnologie in medicina, Università di Pisa(Cv non disponibile)
Massimo VariVice presidente emerito Corte Costituzionale
Medua Boioni DedèPresidente Confederazione Italiana Centri Regolazione Naturale Fertilità(CICRNF) (Cv non ancora disponibile)
Michele Ricci D'ArcangeloPresidente Movimento Europeo Diversamente Abili (Cv non ancora disponibile)
Notarfonso Cefaloni
DanielaDaniela
Membro del Consiglio Esecutivo Scienza & Vita - Medico, Movimento dei Focolari RomaNata a Marino (Rm), il 22 gennaio 1962, sposata da 16 anni è madre di quattro figli.
Medico, Bioeticista è Direttore sanitario del Centro famiglia e Vita (APS onlus) Consultorio familiare della Diocesi di Albano; per tale centro è referente dell'Area Formazione.
E' membro del Coordinamento regionale del Lazio del "Movimento politico per l'Unità" di Chiara Lubich (Movimento dei Focolari).
E' Responsabile del Settore Bioetica e Biopolitica dell'Associazione Teresio Olivelli per la quale ha rivestito l'incarico di Vicedirettrice della Scuola di Formazione Sociale e Politica aderente alla Fondazione Tony Weber.
Il suo impegno si è sempre rivolto alla promozione ed alla difesa dei diritti della persona umana e della famiglia soprattutto attraverso un'opera formativa che avvicini le problematiche bioetiche al vissuto quotidiano dei cittadini, attraverso convegni, incontri con studenti, consulenze personali.
Olimpia Tarzia
Olimpia
Movimento per la VitaOlimpia Tarzia vive a Roma, è sposata e madre di tre figli. Laureata in Scienze Biologiche, si è perfezionata in Bioetica. Ha profuso uno straordinario impegno in difesa dei diritti umani, a partire dal diritto alla vita dal concepimento alla morte naturale, della dignità della persona, della famiglia. È tra i fondatori del Movimento per la vita italiano, di cui è Segretaria Generale, e in 25 anni di appassionato lavoro si è prodigata per la sua diffusione. Da questa esperienza sul campo, accompagnata da una forte motivazione nel diffondere una cultura per la vita, ha avviato corsi nazionali e locali sull'educazione all'accoglienza alla vita e all'amore. Ha diffuso tale cultura anche come cantautrice, realizzando numerosi concerti per la vita in tutta Italia e editando diversi cd con le Edizioni Paoline. Nella sua  attività istituzionale alla Regione Lazio ha presieduto la Commissione per le Politiche Familiari e Pari Opportunità ed è stata Presidente dell'Osservatorio Permanente sulle Famiglie da lei voluto nella legge sulla famiglia, unica esperienza del genere in campo nazionale. In Consiglio Regionale dal 2000 al 2005, ha ottenuto l’approvazione di leggi dirette a riconoscere la soggettività sociale, civile, giuridica, educativa, economica della famiglia, con iniziative e provvedimenti legislativi concreti nella direzione della tutela sociale della maternità. Ha avuto un ruolo determinante nella stesura dello Statuto regionale, particolarmente per la parte riguardante i diritti fondamentali e lo sviluppo sociale e civile. Ideatrice e prima firmataria del Manifesto del Nuovo Femminismo. Fondatrice e Presidente dell’Associazione culturale e politica “Il Risveglio”. Dal 2005 è vice Presidente della Confederazione Italiana Consultori Familiari di Ispirazione Cristiana. Nel dicembre 2010 ha fondato il Movimento PER – Politica Etica Responsabilità, con l’obiettivo di riaffermare la dimensione etica dell’azione politica, nell'ottica di una sintesi tra etica sociale e etica della vita, fondata sulla difesa dei principi non negoziabili. Attualmente è Presidente della Commissione Scuola, diritto allo studio, formazione professionale, Università e Presidente del Gruppo PER in Consiglio Regionale del Lazio.
Paola Bignardigià Presidente Azione Cattolica Italiana (Cv non ancora disponibile)
Paola Binetti
Paola
Margherita, Presidente Società Italiana Pedagogia MedicaDirettore del Dipartimento per la ricerca educativa e didattica presso l'Università-Campus Biomedico di Roma. Past president del Comitato Scienza & vita per la legge 40.
E' inoltre presidente della Società italiana di pedagogia medica, vicepresidente delle Società italiana di informatica medica e membro di diverse istituzioni, tra le quali il Comitato nazionale di Bioetica e l'Osservatorio nazionale sulla famiglia. Specialista in psicologia clinica e in neuropsichiatria infantile, è psicoterapeuta. Ha diretto dal 1973 al 1990 un Centro di orientamento per adolescenti con servizio di consulenza ai genitori. Presso il Campus Biomedico insegna Storia della medicina, Psicologia clinica e Scienze umane. Ha partecipato a numerosi progetti di ricerca in Italia e all'estero e ha al suo attivo oltre 200 articoli su riviste, oltre che numerosi volumi nel campo della Medical education.
Paola Ricci Sindoni
Paola
Ordinario filosofia morale, facoltà di Lettere e Filosofia Università di MessinaPaola Ricci Sindoni è professore ordinario di filosofia morale nella facoltà di lettere e filosofia dell’Università di Messina. E’ anche titolare della cattedra di Etica e grandi religioni nel corso della laurea specialistica. I suoi interessi di studio si sono orientati in prevalenza sulla filosofia tedesca del 900, sull’ebraismo moderno e contemporaneo, sul pensiero femminile, sulla mistica nelle grandi religioni.
Ha pubblicato numerosi saggi in riviste italiane e straniere e partecipato come relatrice a vari convegni internazionali. Fra le sue opere: due studi su Jaspers, un volume su Rosenzweig,  gli altri su Heschel, Hannah Arendt, Adrienne von Speyr. Fa parte del consiglio direttivo di vari organismi, come il Centro internazionale di fenomenologia, l’Associazione internazionale dei filosofi della religione, il CEGA ( Centro di Etica generale e applicata) dell’Università di Pavia. E’ componente del Comitato nazionale di Bioetica.
Paolo Blasi
Paolo
Ordinario di Fisica - Università Firenze1979-82: Direttore - Laboratori Nazionali di Legnaro. 1991/2000: Magnifico Rettore - Università di Firenze. 1994-98: Presidente - Conferenza dei Rettori Italiani. 1998/2001: Vice Presidente - Conferenza dei Rettori Europei. 1999/2003: membro del Consiglio Direttivo - Consiglio Nazionale delle Ricerche. Dal 1999: Consigliere Superiore - Banca d'Italia. Dal 1993: Consigliere - Ente Cassa di Risparmio di Firenze. Dal 2003: membro del ‘Comité national d’Evaluation’ delle università francesi. Membro del Consiglio d’Amministrazione di vari Enti. Insignito dei seguenti riconoscimenti: Honorary Doctor of Humanae Litterae (New York University). Chevalier de l’Ordre National de la Légion d’Honneur della Repubblica Francese. Honorary Doctor of Humanae Litterae (Arizona University).
La sua attività scientifica è prevalentemente sperimentale e riguarda: proprietà del nucleo atomico, reazioni tra nuclei, applicazioni ad altre discipline di tecniche nucleari.
Paolo MarchionniResp. Servizio medicina legale Asl 1 Pesaro
Paolo Morozzo della RoccaOrdinario diritto privato, Università Urbino (Cv non ancora disponibile)
Paolo SorbiSociologo, consulente d'impresa nell'area delle biotecnologie Milano (Cv non ancora disponibile)
Patrizia Toia
Patrizia
Parlamentare Europea MargheritaNata nel 1950 a Pogliano Milanese (Milano); laureata in Scienze politiche all'Università degli Studi di Milano. Fino al 1985 è dirigente del Servizio Programmazione della Regione Lombardia. Intraprende la carriera politica nella Democrazia Cristiana, per poi proseguire nel Ppi. Dal 1985 al 1995 è consigliere regionale in Lombardia, con incarichi di giunta. Nel 1995 è eletta alla Camera dei Deputati, l'anno dopo viene eletta al Senato della Repubblica, come rappresentante dell'Ulivo. Fino al dicembre 1999 è Sottosegretario al Ministero degli Affari Esteri con delega per i Diritti Umani, per i Rapporti con le Nazioni Unite, per le Relazioni culturali all'estero, per America Latina, Asia e Oceania, per l'Emigrazione e gli Italiani all'estero. Dopo questa esperienza è nominata Ministro per le Politiche Comunitarie e, nell'aprile 2000, Ministro per i Rapporti con il Parlamento. Nel 2001 è nuovamente eletta al Senato e ricopre la carica di vicepresidente della Commissione Straordinaria per i Diritti Umani, di membro della Giunta per gli Affari Europei e di membro della Commissione X (Industria e Turismo). Dal 2003 è coordinatore provinciale della Margherita. Dal 2004 è parlamentare europea nelle liste dell’Ulivo. E' membro della Commissione per l'Industria, la ricerca e l'energia e della Delegazione alla commissione parlamentare mista Ue-Cile del Parlamento europeo. E' inoltre membro sostituto della Commissione Occupazione e affari sociali e della delegazione alla Commissione parlamentare mista Ue-Messico.
Patrizia Vergani
Patrizia
Membro del Consiglio Esecutivo Scienza & Vita - Medico MilanoProfessore associato di Ostetricia e Ginecologia presso la Clinica Ostetrica e Ginecologica dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca - Ospedale S. Gerardo di Monza. E' dirigente di struttura semplice di Medicina Materno-Fetale presso lo stesso ospedale. Svolge ricerche cliniche relative alla diagnosi e cura delle patologie fetali sia congenite che acquisite.
Ha partecipato a numerosi progetti di ricerca in Italia e all'estero ed i risultati delle sue ricerche sono pubblicati in oltre 100 articoli su riviste internazionali e nazionali.
Dal 1990-2000 è stata professoressa presso la 1^ Scuola di Specializzazione in Ostetricia e Ginecologia dell'Università degli Studi di Milano.
Attualmente è docente presso il Corso di Laurea di Medicina e Chirurgia, la Scuola di Specializzazione in Ostetricia e Ginecologia ed il Corso di Laurea Breve per Ostetrica dellÕUniversità degli Studi di Milano-Bicocca.
Pellegrino CapaldoOrdinario economia aziendale, Università La Sapienza, Roma (Cv non ancora disponibile)
Pierluigi GiacomelloOrdinario chimica generale inorganica, Università La sapienza, Roma (Cv non ancora disponibile)
Piero Uroda
Piero
Presidente Unione Cattolica Farmacisti ItalianiDal 1960 al 1976  direttore della farmacia “Uroda” di piazza Capranica – Roma. Consigliere Assiprofar dal 1966 al 1996. Vice capo servizio delle farmacie comunali di Roma dal 1976 al 1978. Socio fondatore e consigliere della coop. Arca dal 1968 al 1976. Titolare della farmacia “Santa Maria della salute” – via di torre clementina, 76 – Fiumicino – dal 1979. Membro del consiglio pastorale diocesano di Roma dal 1980 al 1994. Amministratore delegato della societa’ di distribuzione medicinali “La commerciale farmaceutici distribuzione spa” (la maggiore nel Lazio) dal 1983 al 1999. Membro del nobile collegio chimico farmaceutico dal 1995 (istituzione fondata da Papa Martino v nel 1429). segretario dell’ U.C.F.I. dal 1988 al 1995. Presidente dell’ U.C.F.I. dal 1995. Amministratore unico della societa’  “Theriaca srl” dal 1997.
Pierpaolo DonatiResponsabile Centro studi di politica sociale e sociologia sanitaria - Università di Bologna (CV non ancora disponibile)
Renato Balduzzi
Renato
Ordinario diritto costituzionale, Università Genova, Presidente Nazionale MEICNato a Voghera il 12 febbraio 1955, coniugato, tre figli. Professore ordinario di diritto costituzionale nell’Università di Genova. Autore di numerose pubblicazioni tra monografie, saggi specialistici e note a sentenza in materia di fonti del diritto, diritto regionale, ordinamento delle forze armate, organizzazione sanitaria, diritti di libertà, giustizia costituzionale comparata, organi di controllo dell’Unione europea, diritto degli enti locali, drafting legislativo, biotecnologie. Esperto di diritto sanitario, tra il 1997 e il 2000 ha diretto le ricerche sulla riorganizzazione del Ministero della sanità e sul testo unico delle leggi sanitarie, per conto del Centro di ricerca "Vittorio Bachelet" della Luiss di Roma, presso il quale è altresì coordinatore dell'Osservatorio sulle politiche sociali e sanitarie.
È stato consigliere giuridico dei Ministri della difesa (1989-1992) e della sanità (1996-2000). Capo dell’ufficio legislativo del Ministero della sanità dal 1997 al 1999; tra il 1997 e il 1999 ha presieduto la Commissione ministeriale per la riforma sanitaria. È componente del Comitato scientifico delle riviste "Politiche sanitarie", “Dialoghi” e "Quaderni regionali". Dal 2002 è presidente nazionale del Movimento ecclesiale di impegno culturale (MEIC) e direttore del bimestrale culturale “Coscienza”.
Renzo LusettiMargherita (Cv non ancora disponibile)
Renzo Puccetti
Renzo
Medico,libero professionista, PisaNato a Pisa il 18-05-1965

1984 maturità classica
1990 laurea in medicina e chirurgia presso l’università di Pisa con la votazione di 100/110 e lode 1990 abilitazione all’esercizio della professione medica a Pisa con la votazione di 110/110
1995 specializzazione in medicina interna presso l’università di Pisa con votazione di 50/50 e lode.
1999 incarico a tempo indeterminato per la medicina generale
2003 diploma in medicina estetica presso la scuola internazionale di medicina estetica di Roma
2005 adesione al Comitato Scienza & Vita di Pisa
2005 adesione all’Associazione Scienza & Vita Nazionale
2006 socio fondatore dell’Associazione Scienza & Vita di Pisa e Livorno
2006 eletto segretario dell’Associazione Scienza & Vita di Pisa e Livorno

Coautore delle seguenti Pubblicazioni:
Clin Exp Rheumatol, Jan-Feb 1992, 10(1) p13-7
Thromb Res, Sep 15 1992, 67(6) p643-54
Lancet 1994 Jul 2;344(8914):14-8   
Int J Tissue React, 1994, 16(2) p89-93
Haemostasis, Jan-Feb 1996, 26(1) p16-22
Riccardo Pedrizzi
Riccardo
Deputato Alleanza NazionaleNato a Cava dei Tirreni (Salerno) il 18.05.1943. Coniugato, tre figli. Laureatosi in Giurisprudenza presso l’Università di Napoli ha svolto la professione legale ed è stato Assistente Universitario presso l’Università di Salerno. E’ stato Dirigente di un istituto di credito. Giornalista pubblicista, è iscritto all’Albo dal 1974. Ha curato uno studio su Joseph de Maistre: “Lo stato della Restaurazione” ed ha pubblicato diversi libri. E’ Presidente dell’UCID (Unione Cristiana Imprenditori e Dirigenti). Nel marzo 1994 è stato eletto Senatore della Repubblica, rieletto nell’aprile del 1996 e confermato al Senato nelle elezioni del maggio 2001. Nella XIV Legislatura è stato Presidente della 6^ Commissione Finanze e Tesoro del Senato ed ha presentato numerosi disegni di legge sempre a difesa dei diritti delle categorie più deboli. Nell’ambito di Alleanza Nazionale è responsabile dell’Ufficio per le Politiche della Famiglia e degli Anziani e Presidente della Consulta Etico Religiosa oltre a far parte della Direzione Nazionale e dell’Esecutivo Politico del Partito. Dal 2005 è anche Commissario straordinario della Federazione Provinciale di Latina. E’ insignito delle onorificenze di “Grand’Ufficiale Dell’Ordine dei santi Maurizio e Lazzaro”, di Cavaliere dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro in Gerusalemme” e di Cavaliere dell’Ordine Costantiniano di san Giorgio.
Roberto ColomboUniv. Cattolica Sacro Cuore Milano (Cv non ancora disponibile)
Roberto De MatteiProfessore associato di Storia Moderna, Università di Cassino - Vicepresidente CNR

Roberto de Mattei insegna Storia Moderna all’Università di Cassino e Storia del Cristianesimo e della Chiesa presso l’Università Europea di Roma, dove è coordinatore del corso di laurea in Scienze Storiche. È attualmente Vicepresidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche. È membro del Board dei Garanti della Italian Academy presso la Columbia University di New York e fa parte del Consiglio Direttivo dell’Istituto Storico Italiano per l’Età Moderna e Contemporanea. È autore di numerosi libri tradotti in varie lingue, tra cui una biografia di Pio IX, pubblicata nell’anno della sua beatificazione (Piemme, Casale Monferrato 2000). Tra le sue opere più recenti: L’identità culturale come progetto di ricerca, Liberal Edizioni, Roma 2004; La Biblioteca delle Amicizie Repertorio critico della cultura cattolica nell’epoca della Restaurazione, Bibliopolis, Napoli 2005; De Europa. Tra radici cristiane e sogni postmoderni, Le Lettere, Firenze 2006.

Romano Forleo
Romano
Ginecologo, membro del Comitato Nazionale di Bioetica, RomaNato a Bologna, specialista in Ostetricia e Ginecologia e in Endocrinologia e Malattie del Metabolismo. Già Primario della Divisione di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Fatebenefratelli di Roma, che ha caratterizzato in centri ambulatoriali, qualificati nel settore della patologia ostetrica, della menopausa e di ginecologia dell’adolescenza. Professore a contratto di Psicosomatica Ostetrica e Ginecologica e di Etica a Tor Vergata. Professore a contratto di Sessuologia alla Scuola di Spec in Ost e Ginecologia del Campus Biomedico e alla Facoltà di Psicologia presso La Sapienza Roma. Past President “World Association for Sexology”, membro European Federation of Sexology. Già Segretario Generale della Società Italiana di Ginecologia dell’Infanzia e dell’Adolescenza e Vice presidente della Società Italiana di Fertilità e Sterilità. Dal 1996 è Direttore Scientifico della Edizione Italiana della Enciclopedie-Medico-chirurgica, sezione ginecologica (Elsevier Pub.). Coautore di 282 pubblicazioni scientifiche, ha effettuato numerosi studi e ricerche sui problemi riguardanti la riproduzione e la sessualità umana. Attualmente tratta problemi di Bioetica, con speciale riferimento ai limiti da porsi nella manipolazione dei processi deputati all’origine della vita. E’ membro del Comitato Nazionale di Bioetica.
Salvatore MancusoDirettore Dipartimento tutela della salute donna e vita nascente, Policlinico A. Gemelli Roma (Cv non ancora disponibile)
Salvatore MartinezPresidente Associazione Rinnovamento nello Spirito (Cv non ancora disponibile)
Sebastiano Ardita
Sebastiano
MagistratoSebastiano Ardita è nato a Catania nel 1966. In magistratura dall’età di 25 anni, è stato sostituto procuratore della repubblica presso il Tribunale di Catania, e componente della Direzione Distrettuale Antimafia, ove si è occupato di criminalità organizzata di tipo mafioso, di inchieste per reati contro la pubblica amministrazione e di infiltrazioni mafiose nei pubblici appalti e forniture. È stato consulente a tempo pieno della Commissione parlamentare Antimafia e componente del Comitato Direttivo Centrale dell’Associazione Nazionale Magistrati. Attualmente è direttore generale della direzione detenuti e trattamento nel Ministero della Giustizia.
Ha realizzato circa trenta pubblicazioni, tra note, saggi e commenti in materia di diritto penale, procedura penale e diritto penitenziario.
Sergio Belardinelli
Sergio
Ordinario di Sociologia dei processi culturali, Università di Bologna Membro del Comitato Nazionale di BioeticaSergio Belardinelli è nato a Sassoferrato (AN) nel 1952 e si è laureato in filosofia all’Università degli Studi di Perugia. Dal febbraio 1979 al novembre 1980, in qualità di borsista della “Konrad Adenauer Stiftung” e della “Alexander von Humboldt Stiftung”, ha studiato sotto la guida di Nikolaus Lobkowicz presso il “Geschwister Scholl Institut  fuer politiche Wissenschaft” dell’Università di Monaco di Baviera. E’ stato uno dei fondatori della rivista filosofica “La Nottola”, della quale è stato condirettore fino al 1987. Dopo aver insegnato filosofia del lavoro e filosofia della storia nella Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Trieste, nel 1989 è stato chiamato a insegnare Storia del pensiero sociologico nella Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Bologna. Nel 1996 è stato uno dei fondatori della rivista “Studi Perugini-Rassegna semestrale di scienze politiche e sociali”, della quale è uno dei direttori. Ha insegnato in diverse Università straniere. Attualmente è professore ordinario di Sociologia dei processi culturali nella Facoltà di Scienze Politiche, Sede di Forlì, dell’ Università di Bologna. E’ autore di un centinaio di articoli, pubblicati in riviste e volumi collettanei italiani e stranieri, e di una dozzina di libri. E’ membro del “Comitato Nazionale di Bioetica”.
Stefano Zamagni
Stefano
Ordinario Economia Politica, Università BolognaSTEFANO ZAMAGNI (Rimini, 1943) professore ordinario di Economia Politica all'Università di  Bologna (Facoltà di Economia) e Adjunct Professor of International Political Economy alla Johns Hopkins University, Bologna Center. Fra le attività accademiche: Vice-presidenza della Società Italiana degli Economisti (1989-92); Presidenza della Facoltà di Economia dell'Università di Bologna (1993-96); Direzione del Corso di Master Universitario in Economia della Cooperazione dell'Università di Bologna (dal 1996); Presidenza del Comitato Scientifico della Scuola Superiore di Politiche per la Salute, Università di Bologna. Premio St. Vincent per l'economia (1989); Premio Capri per la saggistica (1995); Sigismondo d'oro della Città di Rimini (1996); Medaglia d'oro del Centro Internazionale Pio Manzù (1998); dal 1991 è consultore del Pontificio Consiglio di "Iustitia et Pax”. Fra le pubblicazioni scientifiche, si segnalano i manuali in uso in moltissime università.
Valerio RossiPresidente Associazione Cattolica Operatori Sanitari (ACOS)Valerio Rossi, già Assessore alla Sanità della Regione Calabria, impegnato da oltre trenta anni nell’associazionismo cattolico e nel mondo della sanità, dopo essersi laureato in giurisprudenza, ha ricoperto una serie di incarichi professionali presso strutture sanitarie pubbliche e private, tra i quali: Direttore del Personale e Direttore del Centro di Formazione e Studi Sanitari dell’IRCCS IDI di Roma, Consulente giuridico della Congregazione dei Figli dell’Immacolata Concezione, vice-Commissario Straordinario dell’IRCCS IFO di Roma. Dal 1986 è Presidente Nazionale dell’ACOS (Associazione Cattolica Operatori Socio-sanitari) ed è membro della Direzione del Centro di Bioetica dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. Già docente del Camillianum, Istituto Internazionale di Teologia Pastorale Sanitaria, è professore a contratto di Legislazione Sanitaria presso la II Università degli Studi di Roma Tor Vergata. E’ membro del Comitato Coordinatore del Forum di Associazioni e Movimenti di Ispirazione Cristiana Operanti in Campo Sanitario.
Vera Negri Zamagni
Vera
Ordinario storia economica, Università BolognaLaurea in filosofia (Università Cattolica di Milano, 1966), D.Phil. in Storia economica (Università di Oxford, GB 1976). Dal 1973/74 è visiting professor di Storia economica europea presso il Bologna Center della Johns Hopkins University. E’ stata segretaria della Società Italiana degli  Storici dell'Economia (1989 1993), membro del Comitato 10 del Consiglio Nazionale delle Ricerche (1994-1999), reggente della filiale di Bologna della Banca d’Italia (1996-2000). Nell’ottobre 2001 ha ricevuto una laurea honoris causa dall’Università di Umeå (Svezia). E’ stata vicepresidente della Giunta regionale dell’Emilia-Romagna e assessore alla Cultura, Sport e Rapporti coi Cittadini maggio 2000-dicembre 2002. E’ segretaria scientifica dell’Istituto cattolico di cultura Veritatis Splendor di Bologna dal 1998. Le pubblicazioni riguardano il processo di sviluppo economico italiano dall'unificazione a oggi, con particolare riferimento agli squilibri regionali, alla distribuzione del reddito, agli standards di vita, alla business history, all'intervento dello stato e allo sviluppo del movimento cooperativo.
Vincenzo SaraceniPresidente Associazione Medici Cattolici Italiani (Cv non ancora disponibile)
Vittorio Possenti
VittorioVittorio Possenti
Ordinario di Filosofia politica Università di VeneziaVittorio Possenti è professore ordinario di Filosofia politica presso l’Università di Venezia, dove dirige il Centro Interdipartimentale di Ricerca sui Diritti Umani. I suoi interessi includono l’ontologia metafisica, la politica, l’etica. E’ autore di  20 volumi e centinaia di saggi, tradotti in una decina di lingue.
Fra i suoi scritti più significativi: La buona società. Sulla ricostruzione della filosofia politica, 1983; Filosofia e società, 1983; Le società liberali al bivio. Lineamenti di filosofia della società, 1992; Oltre l’illuminismo, 1992; Razionalismo critico e metafisica, 1996, 2ed.; Il nichilismo teoretico e la "morte della metafisica", 1995; Approssimazioni all'essere, 1995; Filosofia e Rivelazione, 2000, 2ed.; Religione e vita civile, 2002, 2a ed.; L’azione umana, 2003; Essere e libertà, 2004; Nichilismo e metafisica. Terza navigazione, 2004, 2a ed.; Radici dell’ordine civile, 2006.
E’ membro del Comitato Nazionale di Bioetica e della Pontificia Accademia delle Scienze Sociali.
image_pdf
facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail