Comunicati Stampa

SCIENZA & VITA: DOMENICA DUE APPUNTAMENTI IMPORTANTI CONTRO LA SLA E L’ALZHEIMER SOSTENIAMO LA RICERCA

“Domenica 21 ricorrono la Giornata nazionale sulla Sla e la Giornata mondiale dell’Alzheimer. Scienza & Vita guarda con attenzione a questo doppio evento che ricorda come la ricerca sia fondamentale per contrastare queste gravi patologie”, dichiarano Paola Ricci Sindoni e

Pubblicato in Comunicati Stampa
Comunicati Stampa

SCIENZA & VITA: ETEROLOGA, DAL DOCUMENTO DELLE REGIONI SOLO FRETTA DEMAGOGICA. MA I PROBLEMI RESTANO

“Il documento condiviso sull’eterologa presentato dalla conferenza delle Regioni è soltanto un elenco di problematiche che devono essere regolate e appare come un serie di disposizioni approntate in fretta, non un piano attuativo”, commentano Paola Ricci Sindoni e Domenico Coviello,

Pubblicato in Comunicati Stampa
Comunicati Stampa

SCIENZA & VITA: SUL CASO DELL’ADOZIONE GAY HA PESATO IL DISINTERESSE DELLA POLITICA

“Anche in questo caso constatiamo come non sia possibile accettare che il nostro Paese si faccia dettare l’agenda dai vari tribunali in cui le decisioni sono il frutto della sensibilità e dell’orientamento culturale del giudice. In questo modo si determina

Pubblicato in Comunicati Stampa
Comunicati Stampa

SCIENZA & VITA: SE L’ETEROLOGA VA NEI LEA PERCHE’ NON INSERIRE ANCHE L’ADOZIONE?

“Nell’apprendere che la fecondazione eterologa sarà inserita nei Lea (Livelli Essenziali di Assistenza), non possiamo fare a meno di chiederci perché lo Stato non si attivi allo stesso modo per le adozioni, che rappresentano una risposta all’infertilità che esiste già

Pubblicato in Comunicati Stampa
Comunicati Stampa

SCIENZA & VITA: DALLA RELAZIONE AL PARLAMENTO SULLA LEGGE 40 UN ALLARME SOCIALE SULLA MATERNITA’ RINVIATA

“Il costante crescere dell’età delle donne italiane che ricorrono alle tecniche di Pma, unito alle rilevazioni Istat che certificano la diminuzione dei nati, segnala con forza un allarme sociale da non sottovalutare: rimandare la maternità incrementa biologicamente l’infertilità, diminuisce le

Pubblicato in Comunicati Stampa
Comunicati Stampa

SCIENZA & VITA: LA NOMINA A RETTORE DI SR. MARY MELONE E’ UN SEGNO IMPORTANTE PER LE DONNE NELLA CHIESA

“La nomina a Rettore della Pontificia Università Antonianum di Suor Mary Melone è un riconoscimento alle qualità intellettuali della donna nella Chiesa”, commenta Paola Ricci Sindoni, presidente nazionale dell’Associazione Scienza & Vita. “Le Università Pontificie dimostrano di cogliere con rinnovata

Pubblicato in Comunicati Stampa
Comunicati Stampa

SCIENZA & VITA: NEI CONSULTORI DEL LAZIO SI TUTELI LA MATERNITA’ E LA LIBERTA’ DI COSCIENZA DEI MEDICI

“Il provvedimento contenuto nelle linee guida per i consultori emanato dal Governatore del Lazio Nicola Zingaretti travalica la Legge 194, ponendo un limite illegittimo al diritto all’obiezione di coscienza del personale e, allo stesso tempo, bypassando la prima parte della

Pubblicato in Comunicati Stampa
Comunicati Stampa

SCIENZA & VITA: VINCENT LAMBERT HA IL DIRITTO DI VIVERE. NO ALL’EUTANASIA GIUDIZIARIA

“Non è accettabile che sia un giudice a decidere della vita e della morte di un uomo, non è accettabile che l’amore di chi assiste sia bollato come ‘ostinazione irragionevole’, non è accettabile che sia la cultura dello scarto a

Pubblicato in Comunicati Stampa
Comunicati Stampa

SCIENZA & VITA: CON L’ETEROLOGA LIBERA SI APRONO SCENARI INQUIETANTI BAMBINI A TUTTI I COSTI? MA NESSUNO PENSA AI FIGLI

“Le motivazioni della sentenza sulla fecondazione eterologa aprono più dubbi che certezze lasciando irrisolti nodi antropologici e sociali di enorme impatto”, commentano Paola Ricci Sindoni e Domenico Coviello, presidente e copresidente nazionali dell’Associazione Scienza & Vita. “L’ulteriore abbattimento per via

Pubblicato in Comunicati Stampa
Comunicati Stampa

SCIENZA & VITA: SU ‘UNO DI NOI’ LA COMMISSIONE EUROPEA NON RISPETTA LA VOLONTA’ DEI CITTADINI

“Il voto contrario con cui la Commissione Europea, proprio nell’ultimo giorno del suo mandato e all’indomani delle elezioni, ha stoppato l’iniziativa “Uno di noi” è un grave tradimento della volontà popolare, ben definita, espressa da ben due milioni di cittadini

Pubblicato in Comunicati Stampa