CALIPARI | LA PECORA DOLLY E LE SCIMMIE CLONATE: INACCETTABILE SULL’UOMO | AgenSIR

L’idea di poter “produrre” – magari in serie – soggetti umani che sono la fotocopia biologica di altri, infatti, rappresenterebbe una gravissima offesa alla dignità di persona che contraddistingue ciascuno di noi, proprio in quanto essere umano. E ciò indipendentemente dalle finalità ultime (che potrebbero essere anche buone in sé) per cui si procederebbe alla clonazione umana. Continua su AgenSIR 

image_pdf
facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Pubblicato in Attività & News, News & Press